Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Silvia Velo all’ONU incontra Bokova, scienza al servizio SDG

Silvia Velo con Irina Bokova e l'Ambasciatore Cardi, ph. Luca Marfe'

NEW YORK – L’impegno italiano nell’Unesco passa anche attraverso il
Programma di Valutazione delle Risorse Idriche Mondiali ospitato
dalla Regione Umbria: se ne e’ parlato a New York in un incontro tra il sottosegretario all’Ambiente Silvia Velo e la Direttrice dell’agenzia Onu per la cultura e l’istruzione Irina Bokova.

“Scienza, tecnologia e innovazione sono cruciali per una efficace applicazione degli obiettivi di sviluppo sostenibile post 2015”, ha detto la Velo in una tavola rotonda al termine della sua missione all’Onu imperniata sui nuovi SDGs anche in vista della prossima Conferenza di Addis Abeba sul finanziamento allo sviluppo.

Silvia Velo alla mostra delle foto da satellite dell'ESA, ph. Luca Marfe'

Silvia Velo alla mostra delle foto da satellite dell’ESA, ph. Luca Marfe’

Al Palazzo di Vetro la responsabile dell’Ambiente ha visitato oggi una mostra organizzata dall’ESA (European Space Agency) e dall’agenzia Onu per lo spazio UNOOSA di fotografie da satellite di un pianeta sempre piu’ fragile. La Sottosegretario ha avuto per quattro giorni una fitta serie di incontri con Stati Membri e in particolare con gli ambasciatori dei piccoli stati isola del Pacifico (Psids) a cui ha ricordato l’impegno italiano nella realizzazione del parco marino di Palau, una iniziativa pilota a livello mondiale. La Velo ha partecipato a tavole rotonde e al dibattito dell’Ecosoc, il Consiglio Economico e Sociale dell’Onu, sui prossimi obiettivi di sviluppo: “Il prossimo anno – ha indicato in questo contesto sottolineando l’importanza di far contare le risorse naturali nella pianificazione – la Commissione Statistica dell’Onu formulera’ deliberazioni cruciali su una cornice globale di indicatori per misurare gli obiettivi di sviluppo sostenibile. Sara’ l’opportunita’ di muoversi con decisione ‘oltre il Pil’ e lanciare partnership in questo settore”.

Silvia Velo all'ONU (foto Luca Marfé)

Silvia Velo all’ONU (foto Luca Marfé)

Le sfide di oggi e di domani sono sempre più interconnesse e rilevanti per tutti i paesi, per tutte le regioni, per tutti gli esseri umani. “Il punto cruciale sta nel comprendere, fotografare e gestire questi intrecci,” aveva detto all’inizio della sua missione ribadendo la necessita’ di politiche che abbiano sempre più bisogno del supporto della comunità scientifica per evitare un approccio frammentato e scarsamente produttivo ed avvalersi invece di conoscenze multidisciplinari integrate: “Integrate così come dovrebbe essere l’agenda universale”. (AB, 9 luglio 2015)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts