Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Ebola: per Banca Mondiale 4000 donne potrebbero morire nei prossimi mesi

ROMA – La Banca Mondiale ha avvertito che oltre 4mila donne potrebbero morire nei prossimi mesi per le complicazioni del parto nei paesi colpiti dall’epidemia di Ebola. In  un rapporto l’istituzione internazionale stima che  la perdita di medici e infermieri falcidiati dal virus farà aumentare enormemente la mortalità materna.

Secondo il documento in Guinea la mortalità materna aumenterà del 38%, in Sierra Leone del 74% e in Liberia potrebbe raddoppiare. Oltre 500 fra medici e infermieri sono morti a causa di Ebola, su un totale di oltre 11mila vittime. “La perdita di operatori sanitari – ha affermato Markus Goldstein, economista della Banca Mondiale – può far tornare questi paesi al livello di 15-20 anni fa”.

Domani l’Onu ospiterà una conferenza dei donatori in cui chiederà ulteriori 700 milioni di dollari proprio per la ricostruzione dei sistemi sanitari devastati. Nel frattempo l’epidemia continua a colpire, e dopo un periodo in cui sembrava prossima allo stop ora fa alcune decine di casi a settimana. In quella terminata il 5 luglio, afferma l’ultimo bollettino dell’organizzazione, ce ne sono stati 30, 18 in Guinea, 3 in Liberia, and 9 in Sierra Leone.

L’Oms ha più volte avvertito di non abbassare la guardia e di considerare che solo arrivando ai ‘casi zero’ si potrà cominciare a pensare di aver sconfitto il morbo.

(MNT  10 luglio 2015)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts