Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

#FFD3: Ban Ki moon, flessibilita’ ma puntare alto

Ban Ki moon apre i lavori della Terza Conferenza sullo sviluppo di Addis Abeba

ADDIS ABEBA – Il Segretario generale dell’Onu Ban Ki moon ha invitato i partecipanti alla Conferenza Internazionale sul Finaziamento allo Sviluppo di Addis Abeba a “puntare alto” in linea con le ambizioni degli obiettivi di sviluppo sostenibile per i prossimi 15 anni, ma anche a mostrare spirito di “flessibilità’ e compromesso”, alla luce del fatto che “i negoziatori a New York non sono riusciti a produrre in anticipo una bozza di accordo sul documento finale”.

Ban ha aperto oggi i lavori del terzo incontro del genere (dopo i vertici di Monterrery nel 220 e Doha nel 2008). Per l’Italia partecipa il Presidente del Consiglio Matteo Renzi, mentre la delegazione della Dgcs e’ rappresentata dal Direttore generale Giampaolo Cantini e dal Coordinatore per le Politiche di sviluppo multilateral, Luigi De Chiara. Per l’Unione Europea saranno presenti l’Alto rappresentante per la politica estera e di sicurezza, Federica Mogherini, e il Commissario per lo Sviluppo e la cooperazione internazionale, Neven Mimica. La Conferenza si articolerà in otto riunioni plenarie, tra cui l’evento “Financing for Inclusive and Sustainable Industrial Development” (Isid), promosso dall’Agenzia delle Nazioni Unite per lo sviluppo industriale (Unido) e al quale è prevista la partecipazione, tra gli altri, del premier Renzi, del primo ministro etiope, Hailermariam Desalegn, e del primo ministro senegalese, Mahammed Dionne.

Senza risorse adeguate gli importanti impegni di settembre sulla prossima agenda di sviluppo e di dicembre sul clima “resteranno poco piu’ che promesse su un foglio di carta”, ha detto il capo dell’ONU.

Secondo Ban “le soluzioni stanno nell’usare ogni tipo di finanziamento – pubblico, privato, nazionale e internazionale” accoppiandoli con un “rafforzamento delle politiche pubbliche e regolatori e a incentivi per il cambiamento nei modelli di consumo e di produzione”.

A margine dei lavori della conferenza, e’ previsto un “side event” promosso dal Ministero degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale, dal Ministero dell’Economia e delle finanze e da Cassa depositi e prestiti. All’evento, sulla nuova Banca per lo Sviluppo istituita con la riforma della Cooperazione, è prevista la partecipazione, fra gli altri, del premier Renzi, oltre che del Sottosegretario agli Affari esteri, Mario Giro, del Direttore generale per la Cooperazione Cantini, del Direttore generale per gli Affari finanziari internazionali, Carlo Monticelli, e del Direttore generale di Cassa depositi e prestiti, Andrea Novelli. (AB, 13 luglio 2015)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts