Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Iran: con team “in rosa” Mogherini conduce in porto accordo

VIENNA – Un team in rosa – rosa come la giacca di Federica Mogherini – ha condotto in porto per l’Europa lo storico accordo sul nucleare iraniano annunciato a Vienna.  Nove donne, l’Alto Rappresentante inclusa, e quattro uomini, a riprova di quanto la diplomazia al femminile possa fare la differenza in un negoziato complesso e sul filo del rasoio come quello che ha portato i Paesi del 5+1 (Usa, Russia, Cina, Francia, Gran Bretagna e Germania) a chiudere la partita con Teheran.

La Mogherini ha incassato il successo della sua mediazione. “Con lei, che ha guidato brillantemente la trattativa, l’Europa mostra il suo volto migliore”, ha detto il presidente del Consiglio Matteo Renzi una volta siglato l’epilogo di una febbrile maratona negoziale che ha chiuso un  processo iniziato ben dodici anni fa e costato ventidue mesi di complicate trattative.

Mogherini e Zarif

Mogherini e Zarif

“Quello di oggi non è solo un accordo, ma un buon accordo per tutti”, ha detto l’Alto Rappresentante, che ha diviso i flash dei fotografi sul podio con il ministro degli esteri iraniano Mohammad Javad Zarif. Poi sono cominciate le congratulazioni, a partire dal presidente degli Stati Uniti Barack Obama che le ha telefonato per ringraziare, mentre il presidente del Parlamento europeo Martin Schulz ha definito “cruciale” il suo lavoro. “Speranza da Brava Finalmente segnali di pace”, ha twittato il suo successore alla Farnesina Paolo Gentiloni.

La Mogherini a sua volta ha reso omaggio alla squadra su Twitter: “We made it thanks to this team! “, ha proclamato, accompagnando il micromessaggio con la foto di un’Europa “in rosa” che ha lavorato dietro le quinte:  a partire dal direttore politico del Servizio europeo di azione esterna Helga Schmid, sempre a stretto contatto con l’omologa americana Wendy Sherman. (AB, 14 luglio 2015)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts