Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Libano: il lavoro degli italiani Unifil tra scuole pubbliche e addestramento militare

SHAMA (LIBANO) – Continua l’impegno del contingente italiano, impiegato nella missione UNIFIL nel sud del Libano, in favore della popolazione e delle istituzioni locali e dell’addestramento delle forze armate libanesi.0a7c98c1-4fbc-4611-8c91-7267598e70dfaperturaMedium[1] La cellula CIMIC (Cooperazione civile militare) del Sector West, su base Brigata Aeromobile Friuli al comando del Generale Salvatore Cuoci, ha concluso e consegnato nei giorni scorsi alcuni progetti per il miglioramento delle condizioni di vita degli abitanti dei villaggi situati a sud del fiume Litani. In particolare, è stato sviluppato un insieme di lavori in una scuola pubblica nel villaggio di Alma As Sha’B, mirato all’adeguamento dell’impianto elettrico ed alla manutenzione di alcuni locali.

  A Bistat invece, è stato inaugurato un muro di contenimento in prossimità del centro abitato, al fine di garantire la sicurezza del transito di veicoli lungo il tratto di strada che collega il villaggio ai paesi di Dirghayya e Ma’Rub.

La Task Force ITALBATT del contingente italiano attualmente su base Reggimento Genova Cavalleria, ha portato a termine il 7° Corso Avanzato per comandanti di pattuglia a favore delle forze armate libanesi. L’attività, teorica e pratica, ha impegnato 10 comandanti di pattuglia dell’esercito libanese in esercitazioni di livello tattico, quali lo studio della missione, la standardizzazione delle procedure di Comando e Controllo, il controllo della folla, il pattugliamento appiedato e la gestione di un check point per il controllo del personale.

Il corso si inserisce nel più vasto programma di supporto alle forze armate libanesi, finalizzato al raggiungimento della totale capacità operativa a sud del fiume Litani.

(MNT, 28 luglio 2015)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts