Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Immigrazione: OIM, 2000 morti finora nel Mediterraneo

GINEVRA – Un numero simbolico nella sua drammaticità. Oltre duemila migranti sono morti  quest’anno nel Mediterraneo mentre cercavano di raggiungere le coste dell’Europa. L’Organizzazione internazionale per le migrazioni, nel diffondere le sue ultime statistiche, le ha messo in confronto con quelle del 2014:  nello stesso periodo erano morte 1607 persone. In tutto il 2014, 3279 migranti hanno perso la vita.

Come nel 2014, la maggior parte dei migranti sono morti mentre cercavano di attraversare il Canale di Sicilia, lungo la rotta del Mediterraneo centrale che collega la Libia all’Italia, che si conferma come la piu’ letale. Secondo le statistiche, quest’anno l’Italia e la Grecia
hanno registrato un flusso simile di migranti (rispettivamente 97.000 e 90.500), ma 1.930 persone sono morte mentre cercavano di raggiungere l’Italia contro le 60 decedute nel viaggio verso la Grecia.

“E’ inaccettabile che nel 21mo secolo la gente che fugge da conflitti, persecuzioni, miseria e degrado debba sopportare terribili esperienze nei loro paesi, per non parlare durante il viaggio, per poi morire alle
soglie dell’Europa”, ha commentato il direttore generale dell’Oim, William Lacy Swing.

Secondo l’OIM d’altra parte il rafforzamento delle misure si ricerca e soccorso deciso dall’Europa ha avuto effetto. Circa 188.000 migranti sono stati salvati nel Mediterraneo dall’inizio dell’anno, ma l’OIM avverte che molti altri cercheranno di raggiungere le coste dell’Europa nel corso del 2015: la soglia dei 200.ooo, secondo l’organizzazione, sara’ raggiunta molto presto. (AB, 4 agosto 2015)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts