Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Mostra cinema Venezia, quest’anno c’è anche un premio Amnesty per i diritti umani

ROMA – Quest’anno, per la prima volta in occasione del 40esimo anniversario dalla sua costituzione, Amnesty International Italia assegnerà il premio  “Il cinema per i diritti umani”, in occasione della 72/a Mostra internazionale del Cinema di Venezia, alla migliore opera che abbia al centro il tema dei diritti umani. 11941599-kd1F-U10301270842497jJB-568x320@LaStampa.it[1]La giuria del premio sarà presieduta dall’attrice Veronica Pivetti, testimonial di Amnesty International Italia e regista di “Né Giulietta né Romeo”, un film sul bullismo omofobico di prossima distribuzione, patrocinato dall’organizzazione per i diritti umani.

Della giuria faranno inoltre parte: Sergio Di Giorgi, già responsabile di Amnesty International Sicilia,  critico cinematografico, Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International Italia, autore e blogger sui diritti umani, Giovanna Gra, autrice, sceneggiatrice e illustratrice multimediale, testimonial di Amnesty International Italia, e Gabriele Niola, critico cinematografico freelance, direttore artistico del Festival di Taormina.
Nello stesso annuncio Amnesty International Italia ha voluto ringraziare la Fondazione Biennale di Venezia ”per aver accettato la proposta d’istituire un premio collaterale, che potrà esaltare l’importante connubio tra il mezzo cinematografico e la promozione dei diritti umani”.

(MNT, 4 agosto  2015)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts