Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Ban Ki moon a Meeting Cl: in mondo di guerre, persone portano speranza

Il Papa e Ban Ki-moon

RIMINI – C’e’ anche la voce di Ban Ki moon al meeting di Rimini per l’Amicizia tra i popoli. Un saluto a tutti i partecipanti al 36° Meeting per l’Amicizia fra i Popoli. “Il mondo di oggi è deturpato dai conflitti, dalle disuguaglianze e da divari crescenti. Ma ovunque vado, incontro anche persone che favoriscono la comprensione, la riconciliazione e la speranza”, afferma il capo delle Nazioni Unite in un video messaggio trasmesso in apertura dell’incontro annuale di Cl.

“È proprio questo ciò che vi porta a Rimini. Ed è questo che porterà i leader mondiali, tra cui Sua Santità Papa Francesco, a New York il mese prossimo. A settembre adotteremo una nuova agenda per lo sviluppo sostenibile al fine di trasformare il nostro mondo entro il 2030. Lavorando insieme ce la possiamo fare”, ha detto Ban ribadendo la sua fiducia “nel potere delle persone, degli ideali e del cuore umano”.

CM3GdzTW8AAiqC1Con Ban hanno aperto il Meeting i messaggi di Papa Francesco e del presidente della Repubblica Sergio Mattarella. La kermesse, che segna tradizionalmente la fine della pausa estiva per il dibattito politico, proseguirà fino al 26 agosto. Dopo il grande appello al dialogo tra le religioni lanciato dal Cardinale Jean Louis Tauran, presidente del Pontificio consiglio per il Dialogo interreligioso, dal gran rabbino di Francia Haim Korsia e dal rettore della moschea Othmane di Villeurbane, Azzedine Gaci, domani l’appuntamento entra nel vivo con l’atteso incontro con monsignor Nunzio Galantino.

Malgrado le polemiche degli ultimi giorni, il segretario generale dei vescovi italiani ha confermato la sua presenza alla kermesse riminese dopo esser stato durissimo nei giorni scorsi contro la Lega e contro la politica in generale, liquidata come “un harem di cooptati e furbi”, ma anche critico verso l’ “assenza” dell’esecutivo sul fronte dell’assistenza ai profughi. (AB, 20 agosto 2015)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts