Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

EXPO: progetto italiano “Tomatogo” a Togo National Day

EXPO MILANO – Un progetto italiano, ‘Tomatogo’, che coinvolge
250 donne togolesi impegnate nella trasformazione del pomodoro, e’ stato uno dei fiori all’occhiello portati dal Togo a EXPO Milano 2015.
“Questa – ha detto il Commissario Generale Bruno Antonio Pasquino – è un’opportunità per ridare un ruolo alle donne che sono sempre state al centro della cultura togolese”.

Il Togo si e’ presentaro a Expo come Paese “determinato a inserire l’agricoltura nella cultura della modernità. Siamo impegnati a rafforzare l’accesso al cibo nel rispetto della biodiversità”, ha detto  ha detto il presidente del Paese africano Faure Essozimna Gnassingbé aprendo le celebrazioni del Togo National Day. Dopo aver raggiunto l’autosufficienza alimentare il Paese punta adesso “alla creazione dell’agro-industria, alla trasformazione attraverso le piccole e medie imprese. Dobbiamo far compiere al settore agricolo il fondamentale passaggio, superare la fase della sussistenza per arrivare ad un’agricoltura più moderna, capace di creare posti di lavoro”, ha detto Gnassingbe. Expo in questo senso può “trasmettere un nuovo dinamismo verso il progresso”.

Il Togo partecipa a Expo nel cluster dei Cereali e tuberi. Mais, riso, sorgo, miglio, fonio, yam e manioca sono alla base del modello alimentare del Togo. L’agricoltura occupa gran parte della popolazione del Paese, circa il 70 per cento, e rappresenta la fonte primaria dell’alimentazione dei togolesi. Sia per gli abitanti dei centri urbani che per quelli delle zone rurali, la dieta quotidiana è principalmente composta da prodotti coltivati localmente.

Presenti alle celebrazioni a EXPO anche l’ambasciatrice italiana in Togo (e Ghana) Laura Carpini, Gilbert B. Bawara, Ministro della Funzione Pubblica e del Lavoro, Ouro Koura Agadazi, Ministro dell’Agricoltura, dell’Allevamento e delle Risorse Idriche, Bernadette Essossimna Legzim-Balouki, Ministro del Commercio e dell’Industria, Robert Dussey, Ministro degli Affari Esteri, Guy Madjé Lorenzo, Ministro della Comunicazione. (AB, 21 agosto 2015)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts