Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Turchia chiede dibattito su migranti Mediterraneo in Assemblea Generale

immigrazione

NEW YORK –  La Turchia ha chiesto che le tragedie dell’immigrazione illegale nel Mediterraneo siano messe all’ordine del giorno della prossima Assemblea Generale. Lo ha annunciato il presidente dell’attuale Assemblea, Sam Kutesa.

“La situazione drammatica nel bacino del Mediterraneo sta avendo un impatto sull’Europa, il Nord Africa, il Medioriente, l’Africa Occidentale e il Corno d’Africa e richiede una risposta collettiva e completa basata sui principi di umanità, rispetto dei diritti umani, accesso all’asilo, solidarietà’ e condivisione degli oneri”, si legge in un memorandum allegato alla richiesta di un dibattito in sessione plenaria.

La Turchia ha chiesto in particolare che particolare attenzione sia data nel dibattito ala situazione dei profughi siriani. “I vicini della Siria – Turchia, Libano, Giordania e Iraq – e altri Paesi della regione hanno portato il peso della crisi fin dall’inizio. Non e’ possibile ne’ giusto aspettarsi che questi vicini, e altri Paesi nella regione che ospitano un gran numero di rifugiati, fronteggino da soli i rischi e le minacce delle pressioni migratorie”, si legge nella nota della missione turca all’ONU.

Secondo stime Onu, oltre quattro milioni di siriani sono fuggiti in paesi limitrofi e in Nord Africa. “E’ interesse collettivo dell’umanità affrontare il complesso insieme di problemi provocati dalle tragedie dei migranti illegali e dei siriani ch cedono asilo nel bacino del Mediterraneo”, prosegue la nota turca. (AB, 24 agosto 2015)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts