Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Kosovo: militari italiani offrono kit scolastici a bambini per nuovo anno

PEC (KOSOVO) –  Il contingente militare italiano inquadrato nel Multinational Battle Group West della forza KFOR , di stanza a ‘Camp Villaggio Italia, ha effettuato una donazione di kit scolastici ad alcuni bambini del villaggio di Klinavac,  nella municipalità di Klina. Il materiale è stato raccolto in Italia grazie alla ‘consulta del volontariato’ del Comune di Castenaso (BO), e permetterà ai bambini di iniziare al meglio il nuovo anno scolastico. ​I giovani kosovari provengono da famiglie della comunità etnica RAE (Roma, Ashkali, Egyptians). Nel corso del conflitto, queste famiglie si erano trasferite in località estere, ma da alcuni anni, grazie all’impegno della municipalità e dell’ UNHCR, sono tornate a vivere nell’area, popolata in maggioranza da gente di etnia albanese. 5c867037-2079-4199-b501-183616241e3eaperturaMedium[1]

Alla donazione era presente anche il Comandante del Multinational Battle Group West, colonnello Ciro Forte, che ha sottolineato come ”il contingente si adopera quotidianamente in stretta cooperazione con le istituzioni locali nel realizzare progetti tesi ad agevolare l’istruzione e l’educazione scolastica delle nuove generazioni, custodi del futuro del Kosovo”. L’attività fa parte di un ampio progetto avviato dal MNBG W, in cui rientrano le attività  delle scorse settimane, svolte in favore della ‘Caritas Umbria’ di Klina e del Centro didattico di Bec.

Frattanto presso la stessa base militare si è tenuta la cerimonia di avvicendamento alla guida del Gruppo Supporto di Aderenza, l’unità che fornisce il sostegno logistico all’intero contingente italiano in Kosovo. Al termine di un mandato di sei mesi il tenente colonnello Marco Vantaggi, effettivo al Reggimento Logistico ‘Pozzuolo del Friuli’ di Remanzacco (UD), cede il comando al parigrado Edoardo Marrata, del Reggimento ‘Gestione Aree di Transito-RSOM’ con sede a Bellinzago Novarese (NO).

I militari di Remanzacco, insieme ai colleghi del 10° Reggimento Trasporti di Bari e del Reparto Mezzi Mobili Campali di Maddaloni (CE),  hanno garantito alla componente di manovra un supporto sempre aderente e bilanciato, contribuendo a mantenere elevata l’efficienza di tutto il contingente italiano in Kosovo.

(MNT,  14 settembre  2015)

 

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts