Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Italia restaura “Sfera nella Sfera” di Pomodoro, dono al Palazzo di Vetro

Targa - Dono dell'Italia

Targa – Dono dell’Italia

NEW YORK – Lavori di manutenzione in vista per “Sfera nella sfera”, l’opera realizzata due decenni fa dall’artista italiano Arnaldo Pomodoro: collocata proprio all’ingresso delle Nazione Unite, sul piazzale che dà sull’East River, la lucente scultura di bronzo, simbolo della presenza italiana all’Onu, dà il benvenuto a visitatori, giornalisti e diplomatici dal 1996, quando venne offerta in dono all’organizzazione internazionale dal governo italiano.

Dopo tutto questo tempo di esposizione all’aperto, alla pioggia e al sole, “cominciano a vedersi i primi segni dell’eta'”, ha spiegato l’ambasciatore Sebastiano Cardi, rappresentante permanente dell’Italia presso l’Onu.  Ad  occuparsi dei lavori di pulitura sarà un’azienda americana. Il restauro comincerà una volta conclusi i lavori del segmento ad alto livello dell’Assemblea generale e prenderanno un paio di settimane.

La “Sfera” di Pomodoro e’ l’opera d’arte più fotografata dai visitatori del Palazzo di Vetro insieme alla sua dirimpettaia, la Pistola Annodata dello svedese Carl Frederick Reuterswärd dono del Lussemburgo. In occasione del restauro e’ stata sostituita la targa che venne apposta al momento della dedica e che anche quella aveva sofferto per il passaggio del tempo.

Boutros Boutros-Ghali; Arnaldo Pomodoro; Lamberto Dini; Paolo Fulci (UN Photo/Milton Grant)

Boutros Boutros-Ghali; Arnaldo Pomodoro; Lamberto Dini; Paolo Fulci (UN Photo/Milton Grant)

L’opera, che ha una “gemella” davanti al palazzo della Farnesina a Roma, rappresenta un mondo in cui si alternano fusioni e frammentazioni, un sistema in cui sotto la superficie esterna sono in moto meccanismi più complessi, cuore del sistema. Alla cerimonia di presentazione della scultura, il 21 novembre 1996, parteciparono l’allora Segretario generale Boutros Boutros-Ghali, l’artista, l’allora ministro degli Esteri Lamberto Dini  e il rappresentantante permanente dell’Italia presso l’Onu Francesco Paolo Fulci. (AS, 17 Settembre 2015)

 

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts