Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Italia-Etiopia: Migranti al centro incontro Gentiloni-Adhanom

Gentiloni, Etiopia partner fondamentale per Italia

MILANO – Il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni ha incontrato oggi a Milano il ministro degli Affari Esteri dell’Etiopia Tedros Adhanom, a margine dell’Ethiopia Business Forum, convegno organizzato in occasione della Giornata Nazionale dell’Etiopia ad Expo 2015.

Questioni migratorie, scenari delle crisi regionali nel Corno d’Africa (Sud Sudan, Somalia, Eritrea, da cui proviene quasi la metà dei flussi migratori in entrata in Europa), relazioni bilaterali con particolare riferimento alle prospettive economico-commerciali e dello sviluppo: questi i principali dossier della ricca agenda dell’incontro, secondo quanto si legge in una nota. Su tutti questi temi il ministro Gentiloni ha sottolineato come l’Etiopia sia considerata dall’Italia un partner fondamentale, con un ruolo di stabilizzazione dell’area, anche grazie alla sua intensa attività presso organizzazioni regionali quali l’Unione africana, l’Intergovernmental authority on development (IGAD) e l’Organizzazione sub-regionale del Corno d’Africa.

Gli stretti rapporti politici bilaterali e i comuni interessi alla stabilizzazione e allo sviluppo della regione di Italia e Etiopia sono testimoniati anche dalla co-presidenza, esercitata dai due Paesi, dell’Igad Partners Forum (IPF). I ministri Gentiloni e Adhanom hanno concordato sull’importanza del prossimo vertice Ue-Africa sui temi migratori a La Valletta in programma il prossimo novembre, sia nel quadro di una strategia europea che in chiave di risposta ad una questione che riguarda il Corno d’Africa intero.

Come anche rilevato nel corso dell’incontro odierno, l’Etiopia è per l’Italia un partner di riferimento del processo di Khartoum, che ha risvolti positivi anche sul piano della stabilizzazione dell’area. La cooperazione italiana finanzia programmi delle agenzie internazionali in Africa orientale di assistenza ai rifugiati e ai migranti e di sostegno alle attività di accoglienza svolte dai Paesi della regione. Altri settori di intervento della cooperazione italiana in Etiopia, che rimane Paese prioritario, sono quelli della sicurezza alimentare e del sostegno alle micro e piccole imprese femminili.

Sul piano dei rapporti economici e commerciali il ministro degli Esteri Gentiloni ha individuato opportunità di investimento in Etiopia anche per aziende di medie dimensioni, in particolare nei settori dell’energia, delle infrastrutture e dell’agroindustria. L’Etiopia è stata identificata dall’Italia come Paese prioritario per la collaborazione economica nel 2015-2017 ed è stato recentemente inserito dalla Farnesina fra i dieci Paesi del programma “Invest your Talent in Italy”, iniziativa che offre agli studenti dei Paesi selezionati un periodo di alta formazione in Italia, associato ad un tirocinio presso una grande impresa italiana. (NS, 21 settembre 2015)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts