Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

#sfidolafame: una settimana di iniziative Oxfam ad Expo

MILANO – Oxfam Italia da ieri  è tornata all’Expo di Milano con una serie di eventi per pubblicizzare la campagna  #sfidolafame. Una settimana (fino al 27 settembre) che l’organizzazione  dedica alla discussione e all’informazione sulla sostenibilità del cibo e su come cominciare a far fronte alla sfida della fame, che è ormai un tema globale non più rinviabile, e per sensibilizzare l’opinione pubblica, le aziende e le istituzioni sull’ingiustizia della fame nel mondo, coinvolgendo in prima persona i cittadini nell’adozione di stili di vita, produzione e consumo più equi e sostenibili. halal

Il programma prevede che per tutta la settimana si svolga lo ‘street-event’  dal titolo ”Be a cultiv-actor”, che fino a domenica 27 coinvolgerà il pubblico di Expo in un divertente quiz sulle abitudini alimentari sostenibili.  Sempre domenica si apre lo spazio delle suggestioni musicali delle work song afroamericane con l’evento di ‘vocal street art’   ”Songs for the Earth”, proposto dall’Ensemble Vocale Ambrosiano. Nel corso della settimana gli appuntamenti saranno in prossimità dei padiglioni di Kazakistan e Giappone e degli spazi Ferrero: i volontari di Oxfam coinvolgeranno il pubblico di Expo in un breve quiz sulle loro abitudini alimentari, al termine del quale verrà proposto a ciascuno degli intervistati di assumersi almeno un impegno concreto per rendere il proprio stile di consumo alimentare più equo e sostenibile, compiendo almeno una tra le cinque azioni proposte da Oxfam, attraverso il metodo ‘COLTIVA’: dal ridurre gli sprechi alimentari e il consumo di carne, a preferire il consumo di cibo stagionale, all’impegnarsi nel sostenere i piccoli produttori, ad abituarsi a cucinare risparmiando acqua ed energia. Piccoli accorgimenti nella vita di tutti i giorni che possono però fare la differenza per gli altri e per il pianeta, contribuendo a migliorare e rendere più giusto il sistema alimentare globale.

Chiusura all’insegna della musica dal mondo: l’appuntamento in programma dalle 18:00 alle 20:00, in prossimità del padiglione Belgio, proporrà al pubblico tre spettacoli di 30 minuti, con una selezione delle migliori work songs sulle tracce della musica afroamericana nata nel Sud degli Stati Uniti, che offriranno agli spettatori un repertorio di brani tra canti popolari e canzoni divenute inni della lotta per i diritti civili, eseguiti dall’Ensemble Vocale Ambrosiano.

(MNT,  23 settembre  2015)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts