Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Papa all’ONU: Palazzo di Vetro blindato e una nuova bandiera

NEW YORK – Palazzo di Vetro blindato e una nuova bandiera innalzata per la prima volta accanto alle 193 dei paesi membri dell’Onu. Oggi all’alba i poliziotti delle Nazioni Unite hanno aggiunto il vessillo vaticano a quelli che usualmente sventolano davanti al quartier generale dell’Onu. L’occasione e’ la visita di papa Francesco che oggi parla in Assemblea generale.

(foto A. Baldini)

(foto A. Baldini)

Turtle Bay, come si chiama il quartiere dell’Onu sull’East River, era in fibrillazione dalla notte con la Prima Avenue bloccata al traffico per isolati e i movimenti dei pedoni limitati da sbarramenti. Anche l’accesso al Palazzo di vetro e’ stato rigorosamente regolamentato. Discreta la presenza di cani anti-bomba.

Il Papa e’ arrivato all’Onu alle 8:30 di New York sulla Fiat 500 targata SCV diventata uno dei simboli del suo viaggio in Usa: ad accoglierlo e accompagnarlo nella visita di un paio di ore il Segretario Generale Ban Ki moon e la moglie.

Per velocizzare i suoi movimenti  all’interno del palazzo e’ stata predisposta una macchinina elettrica.

All'interno dell'ONU

All’interno dell’ONU

Francesco parla all’Assemblea Generale alle 10. Ad ascoltarlo per l’Italia e’ sono il ministro dell’Ambiente Gianluca Galletti e il preisdente della Commissione Esteri del Senato Pier Ferdinando Casini, accompagnati dall’ambasciatore Sebastiano Cardi.

(foto A. Zampaglione)

(foto A. Zampaglione)

 

Tanti bambini nelle scuole di New York in tribuna, mentre ad accogliere il Papa all’ingresso dell’Onu c’erano con un mazzo di rose Maxime e Emile Laverge, i figli di Jean-Philippe Lafarge, un peacekeeper canadese,  ucciso nel terremoto di Haiti del 2010. E ad ascoltare Francesco in Assemblea Generale c’e’ anche la Premio Nobel per la Pace Malala che sabato parteciperà con Ban Ki moon e tante celebrita’ al Global Citizen Concert di Central Park.   (AB, 25 settembre 2015)

 

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts