Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Habitat: Italia all’ONU, spazi pubblici “ponte” per integrazione profughi

NEW YORK – Il ruolo degli spazi pubblici come luogo di integrazione sociale sara’ al centro della celebrazione del World Cities Day il prossimo 31 ottobre a Milano, nella giornata conclusiva di EXPO. Lo ha annunciato il vice rappresentante permanente d’Italia all’Onu Inigo Lambertini intervenendo a un seminario al Palazzo di vetro in occasione di World Habitat Day.

Gli spazi pubblici sono importanti nel contesto della crisi dei profughi, ha detto Lambertini:  “Costruiscono ponti tra ‘vecchi’ e ‘nuovi cittadini che mettono particolare valore, soprattutto questi ultimi, nell’accesso a spazi pubblici di qualita’ nei loro nuovi ambienti abitativi”.

Il World Habitat Day viene celebratoa dall’Onu ogni primo lunedi’ di ottobre. “Gli spazi pubblici sono cruciali per i cittadini piu’ poveri e vulnerabili”, ha detto il segretario generale Ban Ki moon inaugurando la riunione: “Migliorare l’accesso e renderli sicuri per le donne e le bambine promuove inclusione e combatte le discriminazioni”.

Cruciale quindi il ruolo degli spazi pubblici nello sforzo di integrare nuovi arrivati anziché relegarli in quartieri ghetto. “Il carattere di una citta’ e’ definito dalle sue strade e dai suoi spazi pubblici”, ha detto il direttore di Un-Habitat Juan Clos secondo cui spazi pubblici ben disegnati e ben gestiti sono cruciali per il buon funzionamento urbano”.

L’evento all’EXPO si intitolerà ‘Designed to Live Together’ e sara’ la conclusione dei sei mesi della manifestazione milanese Oggi intanto a Roma  il  World Habitat Day e’ stato celebrato con la partecipazione di tre citta’ dell’America Latina (Buenos Aires , Bogotà e Porto Alegre): l’obiettivo e’ unoscambio di informazioni e contatti in vista della Conferenza di Quito nel 2016.  (AB, 5 ottobre 2015)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts