Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

A Emma Bonino il premio Fred Cuny dell’International Crisis Group

NEW YORK – L’ex Commissario europeo ed ex ministro degli Esteri Emma Bonino ricevera’ il Fred Cuny Award for the Prevention of Deadly Conflict dell’International Crisis Group. Bonino e’ una dei sette leader che verranno premiati dall’organizzazione in occasione della cena di gala annuale, In Pursuit of Peace, il 26 Ottobre a New York.

La cena di quest’anno segna il ventesimo anniversario dell’impegno di Crisis Group nella prevenzione e risoluzione dei conflitti nel mondo.  Il premio ad Emma Bonino verra’ consegnato dal miliardario George Soros, membro onorario di Crisis Group e sostenitore finanziario delle sue attivita’ fin dalla fondazione.

Emma Bonino e’ stata un’instancabile sostenitrice degli interventi umanitari e politici in contesti di crisi, silloge nella motivazione del premio. In qualità’ di Commissario europeo per gli aiuti umanitari durante gli anni ’90, si e’ battuta per attirare l’attenzione internazionale sulle crisi nella regione dei Grandi Laghi in Africa e nei Balcani. Piú tardi, ha fondato l’ONG No Peace Without Justice, ed e’ stata tra i principali sostenitori della creazione di una corte speciale per processare i crimini commessi nella ex-Jugoslavia. Bonino e’ anche una pioniera nella promozione dei diritti delle donne. É stata nominata membro onorario di Crisis Group nel 2008. Attiva nel Partito Radicale Transnazionale italiano, e’ stata Ministro degli Esteri italiano dall’aprile 2013 al febbraio 2014.

Durante la cena di quest’anno saranno premiati anche Sir Richard Branson, Béji Caïd Essebsi, Rached Ghannouchi, Gareth Evans, Babatunde Fashola, and Sadako Ogata.

L’International Crisis Group ha sede a Bruxelles. Il suo attuale presidente e amministratore delegato e’ l’ex capo del DPKO Jean-Marie Guehenno. L’americano Fred Cuny, un esperto di operazioni umanitarie, ha contribuito alla fondazione del Crisis Group prima della sua morte nel 1995 in Cecenia.  (AB, 12 ottobre 2015)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts