Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Countdown all’inizio di ROMUN2015. La coordinatrice Dionisi: “Che sia connection, action, education”

ROMA – “Che sia connection, action, education”: a poche ore dall’inizio di ROMUN2015, il progetto di simulazione dei lavori dell’Assemblea generale dell’Onu per i giovani tra i 16 e i 30 anni, la coordinatrice Giada Dionisi augura agli oltre 500 partecipanti in arrivo a Roma da oltre 60 Paesi e quattro continenti, di vivere questa cinque giorni come un’occasione per creare nuovi contatti, mettersi all’opera e continuare a formarsi.

La coordinatrice del progetto, Giada Dionisi

La coordinatrice del progetto, Giada Dionisi

Anche realtà più distanti e complesse, come Afghanistan, Indonesia, Libia, Ucraina, Pakistan, Etiopia saranno rappresentate, ma è insieme che gli oltre 500 ragazzi lavoreranno all’approvazione della risoluzione “Youth Road Map”, la visione dei giovani sul futuro del pianeta: redazioni e scambi dei primi position paper sono avvenuti già online, l’elaborazione della risoluzione finale sarà fatta arrivare al segretario generale dell’Onu, Ban Ki-moon.

Una cerimonia di apertura alla Fao darà il via ai lavori il 16 ottobre. Prevista la presenza del vice direttore generale dell’agenzia Dan Gustafson, del presidente emerito della Repubblica Giorgio Napolitano, dell’ambasciatore americano in Italia John Phillips, del presidente della Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale – UN Association of Italy (SIOI) Franco Frattini, della presidente del Segretariato Summit Mondiale dei Nobel per la Pace Ekaterina Zagladina e di Pietro Sferra Carini della segreteria generale del ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale. Atteso anche un messaggio di papa Francesco. I lavori di questa GA under 30 continueranno al ministero degli Esteri (dove i ragazzi consegneranno la risoluzione finale nelle mani del Segretario generale della Farnesina Michele Valensise), al Palazzetto Venezia sede della SIOI, al centro Studi Americani e alla University of Washington a Roma. La chiusura sarà ad EXPO Milano, dove i ragazzi si lanceranno in flash mob su ambiente e alimentazione, i temi al centro dell’esposizione universale.

Clicca qui per vedere il messaggio di Giada Dionisi, seguire i lavori promossi con l’hashtag #ROMUN2015 o saperne di più sul progetto.

(AS, 14 ottobre 2015)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts