Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Afghanistan: contributo italiano a Oms per lotta a violenza sulle donne

KABUL – Sviluppare le capacità del personale medico e paramedico locale e rafforzare il sistema sanitario pubblico afghano in termini di gestione sanitaria e psicologica dei casi di violenza contro le donne. E’ questo il principale obiettivo dell’ultimo contributo della Cooperazione italiana a sostegno delle attività dell’Organizzazione Mondiale della Sanità in Afghanistan.

Si tratta di un approccio multidisciplinare che coinvolge numerosi soggetti, quali il Dipartimento di Uguaglianza di Genere del Ministero della Salute, il Ministero degli Affari Femminili dell’Afghanistan, Organismi delle Nazioni Unite (UNFPA, UNWOMEN) e le Organizzazioni della società civile impegnate nella risposta alla violenza contro le donne nel Paese asiatico. L’obiettivo di questo contributo è quello di creare in Afghanistan strutture sanitarie adeguatamente attrezzate per il trattamento dei casi di violenza contro le donne, operatori formati per offrire cure mirate e assistenza alle vittime ed un sistema di monitoraggio e valutazione funzionale.

Il contributo italiano sarà utilizzato nella prima fase di attuazione del programma dell’Oms (di durata quinquennale) ed interesseà sette province pilota: Balkh, Bamyan, Badakshan, Herat, Kabul, Nangharar e Parwan.

(mnt,  20 OTTOBRE 2015)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts