Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Sicurezza alimentare e clima: Piccoli Stati isola in via di sviluppo firmano “Dichiarazione di Milano”

Tuvalu

MILANO EXPO – Dalla sicurezza alimentare alle sfide del cambiamento climatico, dalla sostenibilità nell’agricoltura allo sviluppo delle aree rurali, dal commercio internazionale alle opportunità per donne e giovani. E’ incentrata su questi punti la “Dichiarazione di Milano” sul rafforzamento della sicurezza alimentare e dell’adattamento al clima nei piccoli Stati isola in via di sviluppo (SIDS) nel quadro del Percorso di Samoa. Sottoscritto dai rappresentati di 25 governi dei SIDS, il documento rappresenta la conclusione della tre giorni (14-16 ottobre) di incontro ministeriale organizzato dall’Italia con la FAO e UNDESA, il Dipartimento delle Nazioni Unite per gli Affari Economici e Sociali, ad EXPO.

“La partecipazione dei ministri e l’ampiezza delle tematiche discusse sono state una risposta all’appello lanciato alla FAO dal Samoa Pathway a facilitare un forum biennale sulla sicurezza alimentare e sulla nutrizione nei piccoli Stati isola in via di sviluppo. Questo incontro è il primo passo verso la realizzazione del mandato conferito alla FAO nel punto 61 del Samoa Pathway di favorire lo sviluppo di un programma d’azione per affrontare le sfide della sicurezza alimentare e della nutrizione nelle SIDS”, si legge nella dichiarazione finale.

Vanuatu al passaggio di Pam

Vanuatu al passaggio di Pam

Dopo aver riaffermato “il pericoloso impatto del cambiamento climatico” e invitato i leader che si riuniranno a Parigi per la conferenza sul clima ad “adottare un accordo ambizioso, legalmente vincolante e completo”, i 25 governi hanno ringraziato  anche l’Italia per “la possibile creazione di un Fondo fiduciario per i progetti di sviluppo finanziari SIDS caraibiche idonee attraverso prestiti a condizioni favorevoli”. Apprezzamento è stato espresso anche per il ministro degli Affari esteri e dalla cooperazione internazionale Paolo Gentiloni i per l’annuncio di “un rinnovato e rafforzato impegno per lo sviluppo sostenibile e la sicurezza alimentare nelle SIDS”.

Per leggere l’intera dichiarazione, cliccare qui (AS, 20 Ottobre 2015)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts