Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

#UNBlue: sindaco Brindisi, nuovo segnale amicizia citta’ Base ONU

Palazzo Nervegna, Brindisi

(di Francesca Morandi)

BRINDISI, 24 OTTOBRE – In occasione del 70° anniversario delle Nazioni Unite,  sabato 24 ottobre, a Brindisi il Palazzo Nervegna, sede del Comune, e le Colonne romane, da sempre simbolo della città, si sono illuminate di blu-Onu,  colore simbolo della pace.  “Per la nostra città è l’ennesima dimostrazione di amicizia verso le Nazioni Unite, di cui ci piacerebbe ospitare anche una scuola di formazione di peace-keeping”, afferma Cosimo Consales, sindaco di Brindisi, dove dagli anni Novanta è presente la base di pronto intervento umanitario dell’ONU (UNHRD) e la base Logistica delle Nazioni Unite a sostegno delle operazioni di pace (UNLB). Il polo strategico brindisino dell’ONU, che ha il suo fulcro nell’aeroporto militare Pierozzi, assicura sostegno operativo a 17 operazioni di pace e 14 missioni politiche delle Nazioni Unite.

Il sindaco di Brindisi Cosimo Consales

Il sindaco di Brindisi Cosimo Consales

“L’evento in occasione del 70esimo anniversario dell’ONU contribuirà a integrare ancor più il personale delle Nazioni Unite presente nel Brindisino, di cui la comunità locale ha apprezzato anche la partecipazione alla creazione di una scuola internazionale nella nostra città”, sottolinea il Primo Cittadino, soddisfatto per il crescente ruolo e attenzione che l’ONU riserva a Brindisi. “Siamo orgogliosi di contribuire all’azione del Programma mondiale per l’alimentazione (WFP) che dà sostegno a popolazioni bisognose – continua Consales -. Le capacità di stoccaggio offerte dal polo brindisino sono enormi e siamo fieri che da qui le Nazioni Unite siano in grado di inviare aiuti di prima necessità in qualsiasi parte del mondo entro 24-48 ore. Da UNHRD dipendono le altre quattro basi di Panama, Dubai, Malesia e Ghana veri centri di smistamento per le emergenze territoriali di Americhe, Medio Oriente, Asia e Africa. Gli stessi responsabili delle Nazioni Unite osservano che nel nostro territorio ci sono le condizioni ideali per avere la più grande base logistica al mondo”. (FM, 22 ottobre 2015, aggiornato il 24 ottobre)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts

1 Trackbacks & Pingbacks

  1. FOTO/Show di luci da Sydney a NYC: 300 siti in Blu-Onu per UN70. Italia in prima linea | OnuItalia

Comments are closed.