Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

FOTO/Show luci da Sydney a NY: 300 siti #UNBlue per UN70

This slideshow requires JavaScript.

NEW YORK, 25 OTTOBRE 2015 – L’eredità culturale di tutto il mondo rifulge di Blu-Onu: oltre 350 paesaggi e monumenti simbolici si sono accesi del colore dell’Organizzazione per festeggiare i 70 anni dell’Onu e della Carta delle Nazioni Unite. Il 24 Ottobre 2015, data dell’anniversario, #ProtectHeritage è stato #UNBlue. Da Sydney a New York un’ondata di colore #5B92E5 ha illuminato tanto fusorari distanti, quanto epoche lontane, toccando capolavori antichi anche 7mila anni, come le Piramidi di Giza e la Sfinge. Una luce che si è propagata dalla Sydney Opera House agli scavi di Petra in Giordania, dalla SkyTree Tower in Giappone al Cristo Redentore di Rio, dalla Grande Muraglia Cinese all’Empire State Building. L’Italia, che pure festeggia il suo 60simo anno nelle Nazioni Unite, ha partecipato all’iniziativa con eventi da Milano a Brindisi. Nel capoluogo lombardo si è acceso Palazzo Marino, ma anche l’Albero della Vita ad EXPO. Nella provincia pugliese, dove dagli anni Novanta è presente la base di pronto intervento umanitario dell’Onu e la base logistica delle Nazioni Unite a sostegno delle operazioni di pace, sono stati illuminati Palazzo Nervegna e le Colonne Romane. Ma di UNBlue si sono accese anche la Fontana del Nettuno a Trento, la Campana dei Caduti a Rovereto che ogni sera dal 1925 con 100 rintocchi  riecheggia la pace. Poi ancora  la Mole Antonelliana di Torino (polo Onu per la formazione), la Torre della Specola dell’Alma Mater di Bologna, il municipio e la Torre di Pisa, e la Basilica di San Francesco ad Assisi, quest’ultima con un messaggio di pace nel mondo e in Medioriente. Oltreoceano, una luce blu ha illuminato la sede dell’ambasciata d’Italia a Washington DC, facendo da sfondo a un tricolore affiancato a una bandiera a stelle e strisce, “Italy in US”. (AS, 25 Ottobre 2015)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts