Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

De Mistura a Repubblica: “Senso di urgenza” per chiusura crisi siriana

"Gli attacchi russi hanno accelerato i lavori per una soluzione politica"

Staffan de Mistura

ROMA, 2 NOVEMBRE –  La comunità internazionale percepisce un “senso di urgenza” per la chiusura della crisi siriana, che ha riunito a Vienna Stati Uniti, Russia, Iran, Tuchia e Arabia Saudita, “tutti coloro che hanno un’influenza” sulla situazione.  Un senso d’urgenza legato “all’intervento militare russo, che ha radicalmente e bruscamente modificato le prospettive di chi sperava ancora di usare le armi per cambiare il governo a Damasco”, ma anche alla “consapevolezza russa che, per evitare di entrare in uno scenario afghano con tonalità somale e libiche, è indispensabile contribuire adesso, concretamente, a un processo di soluzione politica sotto l’egida Onu”.

Staffan de Mistura, inviato speciale delle Nazioni Unite per la Siria, intervistato da Vincenzo Nigro di Repubblica, racconta le future tappe del negoziato, per il cui sviluppo ancora “non si è affrontato il nodo della leadership in Siria: abbiamo deciso di essere d’accordo nel non essere ancora d’accordo su questo punto!”. Tra due settimane ci sarà il secondo incontro del “gruppo di contatto”: “un segnale serio e positivo” per il proseguimento dei lavori.

I prossimi obiettivi, sintetizza l’inviato Onu, sono promuovere “misure di riduzione della violenza” e “abbassare il livello dell’azione militare” al fine di “riavviare il dialogo politico (mai veramente iniziato) tra governo e opposizioni per la creazione di un governo che includa tutti e che prepari una nuova Costituzione ed elezioni libere sotto egida Onu”.

Per leggere l’intervista di Repubblica a Staffan de Mistura, clicca qui.

(AS, 2 novembre 2015)

The following two tabs change content below.

Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About OnuItalia

Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma. Contact: Website | Facebook | Twitter | YouTube | More Posts