Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

ONU: gas serra in aumento nel 2014, sono invisibili ma ci minacciano

NEW YORK, 9 NOVEMBRE – Le concentrazioni di monossido di carbonio e di altri gas serra nell’atmosfera hanno raggiunto un nuovo record negativo nel 2014. A un mese dall’inizio della Conferenza di Parigi sui cambiamenti climatici, l’ennesimo allarme è lanciato dall’Organizzazione meteorologica mondiale (Omm) che ha sollecitato ad agire contro un fenomeno che rischia di avere effetti pesantissimi.  “Ogni anno riferiamo di un nuovo record nelle concentrazioni di gas serra”, ha ricordato il capo dell’Agenzia dell’Onu, Michel Jarraud, “ogni anno diciamo che il tempo si sta esaurendo. Dobbiamo agire per abbattere le emissioni di gas serra se vogliamo avere la possibilità di mantenere l’aumento delle temperature a livelli gestibili”. “Se si prosegue verso una crescita inarrestabile che alimenta i cambiamenti climatici si renderà il pianeta più pericoloso e inospitale per le future generazioni”, ha aggiunto il  rappresentante  delle Nazioni Unite, aggiungendo  che “il CO2 non si vede, è una minaccia invisibile, ma molto reale che si traduce in temperature globali più alte ed eventi meteorologici estremi più numerosi come ondate di calore e inondazioni, scioglimento dei ghiacci, innalzamento del livello del mare e aumento dell’acidità degli oceani”.

Secondo il bollettino dell’Onn, tra il 1990 e il 2014 c’è stato un aumento del 36% dell’effetto del riscaldamento sul nostro clima a causa di gas serra longevi come l’anidride carbonica (CO2), il metano (CH4) e il protossido di azoto (N20) prodotti da attività industriali, agricole e domestiche. Il bollettino evidenzia anche l’effetto amplificatore del vapore acqueo, uno dei principali gas serra, sui livelli di C02 con cui ha un rapporto di diretta interazione.

The following two tabs change content below.

Dal 2000 sono giornalista, ho iniziato con un internship per l’agenzia di stampa americana Dow Jones, passando per una breve esperienza all’Ansa a Londra, e tanti anni nelle redazioni milanesi di quotidiani, giornali online e agenzie di stampa. Per me il giornalismo è un servizio, soprattutto per chi non ha voce.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Francesca Morandi

Dal 2000 sono giornalista, ho iniziato con un internship per l'agenzia di stampa americana Dow Jones, passando per una breve esperienza all'Ansa a Londra, e tanti anni nelle redazioni milanesi di quotidiani, giornali online e agenzie di stampa. Per me il giornalismo è un servizio, soprattutto per chi non ha voce. Contact: Website | More Posts