Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Iraq: militari italiani addestrano 150 soldati curdi a Erbil

ERBIL, 16 NOVEMBRE –  Sono terminate le attività addestrative di militari italiani ad un gruppo di 150 soldati curdi a Erbil, nel nord dell’Iraq. In particolare tra le attività svolte  ci sono state la condotta di azioni tattiche in situazioni particolari come nei centri abitati, la conoscenza delle procedure C-IED (contro ordigni esplosivi artigianali), l’addestramento al tiro diretto di precisione con le armi portatili (corso sniper) e un corso di Force Protection  per la sicurezza delle Caserme e delle aree addestrative curde. Contemporaneamente gli istruttori del team A&A (Advise and Assist) del contingente italiano hanno iniziato l’addestramento sull’impiego dei mortai a favore di 12 Peshmerga della Counter Terrorism Division.

Il corso della durata di 3 settimane, prevede attività tecniche di specialità quali l’impiego del mortaio da 120 mm ad anima liscia, da 80 e 60 mm in dotazione alle Kurdish Security Forces, la preparazione topografica per l’orientamento dei mortai nell’area di schieramento, il calcolo dei dati di tiro, le comunicazioni via radio per l’osservazione del tiro e la disciplina del fuoco. Inoltre personale dello staff  del Comando italiano sta addestrando oltre 30 ufficiali curdi sull’impiego delle procedure e delle metodologie proprie dell’intelligence militare.

​ Il contingente italiano, dislocato nel Kurdistan iracheno e composto da circa 200 uomini e donne, dallo scorso gennaio ha addestrato oltre 2000 peshmerga su un totale di circa 5000  formati dai trainers della coalizione costituita da 7 nazioni europee (Italia, Germania, Gran Bretagna, Norvegia, Finlandia, Olanda e Ungheria).

(MNT, 16 novembre 2015)

The following two tabs change content below.

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell’Ansa. Tra le sue missioni l’Albania (di cui ha seguito per l’agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l’Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell’ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Maria Novella Topi

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell'Ansa. Tra le sue missioni l'Albania (di cui ha seguito per l'agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l'Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell'ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia. Contact: Website | More Posts