Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Sudan: dalla cooperazione italiana contributi a Croce Rossa e Mezzaluna Rossa

KHARTOUM, 16 novembre – Il Sudan è al centro dell’impegno della Cooperazione italiana che ha approvato la concessione di un nuovo contributo d’emergenza di 225mila euro a favore della Federazione internazionale della Croce Rossa e della Mezza Luna Rossa (Ficross). Lo stanziamento va a supporto delle attività che rientrano nel piano “Sudan Country Strategic Response Plan for 2015”. Tra le possibili aree di intervento, in particolare si lavorerà allo sviluppo delle esigenze idriche nelle strutture sanitarie primarie del paese africano.

Sei le strutture individuate nel Sudan Orientale, quelle di Gadam Belia e Kampo7 a Wasat, nello Stato di Gedaref; El Geiyt e Erkoweit a Sinkat, nello Stato di Red Sea; Telkoot e Hard El Hager nelle località di Telkoot e Ghirba nello Stato di Kassala. La Cooperazione italiana conta di raggiungere complessivamente circa 16.400 persone con questi interventi di assistenza. Grazie al contributo saranno inoltre realizzati interventi di trivellazione per la creazione di nuovi pozzi d’acqua e una serie di attivita’ volte al miglioramento della capacita’ di immagazzinamento e fornitura dell’acqua potabile. L’intervento rientra in un pacchetto più ampio di aiuti umanitari destinato dall’Italia al Sudan per il 2015 sul canale dell’emergenza per un ammontare complessivo di oltre 2,7 milioni di euro.

(MNT,  16 novembre 2015)

The following two tabs change content below.

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell’Ansa. Tra le sue missioni l’Albania (di cui ha seguito per l’agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l’Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell’ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Maria Novella Topi

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell'Ansa. Tra le sue missioni l'Albania (di cui ha seguito per l'agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l'Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell'ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia. Contact: Website | More Posts