Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

COP21: Fao lancia piattaforma GlobAllomeTree per valutare meglio risorse forestali

ROMA, 19 NOVEMBRE – Una versione migliorata di GlobAllomeTree, la prima piattaforma Web internazionale che raccoglie le equazioni allometriche per rispondere alla crescente domanda di strumenti idonei alla valutazione delle risorse forestali, e’ stata lanciata dalla FAO in vista della Conferenza sul clima di Parigi.

La Fao lancia una versione migliorata della piattaforma GlobAllomeTree per aiutare a misurare lo stato delle forate

GlobAllomeTree, scaturisce da un consorzio di centri di ricerca che comprende l’agenzia dell’ONU per alimentazione e agricoltura, il Centro di cooperazione Internazionale per lo sviluppo sulla Ricerca Agronomica (CIRAD) e il Dipartimento per l’Innovazione nei sistemi Biologici, Agroalimentari e Forestali (DIBAF) dell’Università della Tuscia. La piattaforma fornisce attualmente equazioni allometriche per varie nazioni nel mondo, e i suoi prodotti sono continuamente aggiornati e peer-reviewed.

“L’accesso a dati di buona qualita’ sullo stato delle foreste e’ uno dei principali colli di bottiglia per mitigare gli effetti del cambiamento climatico attraverso il settore forestale. dati piu’ accurati permetteranno ai paesi di prendere decisioni meglio informate”, ha detto il funzionario FAO Matieu Henry.

La piattaforma on-line fornisce: 1) un database, consistente e armonizzato, di equazioni allometriche per il calcolo del volume, biomassa e stock di carbonio a scala globale; 2) un software per la stima delle variabili di interesse (es. volume, biomassa, C stock) considerando le esistenti equazioni allometriche; 3) accesso facilitato alle informazioni scientifiche sulle equazioni allometriche; 4) accesso ai manuali per il supporto e lo sviluppo di equazioni allometriche.

Si tratta di uno strumento unico che permette l’accesso a dati solitamente di difficile reperibilità, sia perché presenti in riviste scientifiche oppure perché presenti in documenti elettronici o librerie. Gli strumenti forniti da GlobAllomeTree, permettono di implementare differenti fasi, dalle misure effettuate in campo alla previsione futura delle dinamiche relative a volume, biomassa e stock di carbonio.

I dati sono presenti per vari tipi di vegetazione, dalle mangrovie a vari tipi di piantagioni, forestali, dal singolo albero a intere particelle. La nuova versione contiene oltre 13 mila modelli statistici e dati su circa 2.000 specie di alberi in tutto il mondo presentati in modo tale da consentire facili confronti. Viene anche offerto un forum per facilitare discussioni e collaborazione tra utenti nel mondo e la condivisioni di dati per foresta e volume dii alberi, biomassa e valutazione dello stock di carbonio.

Tra i principali utilizzatori della piattaforma GlobAllomeTree ci sono utenti che lavorano sulla valutazione delle risorse forestali (mercato delle bioenergie), ricercatori che lavorano sulle dinamiche biometriche delle foreste, tecnici forestali, studenti e sviluppatori di progetti coinvolti nell’amministrazione delle risorse naturali, in particolare delle foreste. (@alebal)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts