Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Violenza contro le donne: Da Luino a Napoli, si moltiplicano le iniziative in Italia

LUINO/FIRENZE/NAPOLI/TRENTO – Alla vigilia della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne si moltiplicano le iniziative in Italia. A Luino l’Assessore ai Servizi Sociali Caterina Franzetti con il Sindaco Andrea Pellicini e l’intera Amministrazione hanno deciso di illuminare di arancione il Municipio dal 25 al 27 novembre per mettersi in rete con tutto il mondo.

L’arancione e’ il colore simbolo scelto dall’ONU di un futuro senza più violenza sulle donne e “Orange your neighborhood”, e’ la campagna di sensibilizzazione lanciata da UN Women, agenzia delle Nazioni Unite in prima linea per i diritti di genere, in occasione della Giornata mondiale contro la Violenza sulle Donne 2015.

Firenze mobilita la sua universita’: il 25 novembre, Giornata Internazionale contro la violenza di genere, e’ stato organizzato l’evento “The vaccin♀ research: culture vs. violence”, un’occasione di aderire per un anno al Comitato Italiano di UN Women e di raccogliere fondi per una platea piu’ vasta.

La Giornata è stata istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, con la risoluzione numero 54/134 del 17 dicembre 1999, il quale ha designato il 25 novembre come data della ricorrenza, invitando i governi, le organizzazioni internazionali e le ONG a organizzare attività volte a sensibilizzare l’opinione pubblica in quel giorno. L’Assemblea Generale dell’ONU ha ufficializzato una data che fu scelta da un gruppo di donne attiviste, riunitesi nell’Incontro Femminista Latinoamericano e dei Caraibi, tenutosi a Bogotá nel 1981.

Le sorelle Mirabal

Le sorelle Mirabal

La data fu scelta in ricordo del brutale assassinio nel 1960 delle tre sorelle Mirabal, esempio di donne rivoluzionarie impegnate a contrastare il regime di Rafael Leónidas Trujillo (1930-1961), il dittatore che tenne la Repubblica Dominicana nell’arretratezza e nel caos per oltre 30 anni. La storia delle sorelle, che combattevano con il nome di battaglia di “Mariposas”, e’ stata tradotta in romanzo-verita’ da Isabella Alvarez: “Il tempo delle farfalle”.

 

Il Maschio Angioino a Napoli

Il Maschio Angioino a Napoli

A Napoli molte iniziative sono state organizzate dal Comune. Oltre all’illuminazione in arancione del Maschio Angioino, ci sono quelle dal titolo “Vuless esser allera” tra Via Scarlatti, Via Morghen e Piazza Vanvitelli. Il programma prevede, tra l’altro, una fiaccolata lungo l’isola pedonale di Via Scarlatti e Luca Giordano in commemorazione delle vittime della violenza. Saranno esposte lungo il percorso “le scarpe rosse”, simbolo della ribellione alla violenza perpetrata contro le donne.

Le scarpe rosse, simbolo della violenza di genere

Le scarpe rosse, simbolo della violenza di genere

In arancione anche l’Universita’ di Trento dal 25 novembre al 10 gennaio. L’ateneo, in collaborazione con UNI.Sport organizza anche due iniziative : il 25 novembre “UniSpORANGE”, una manifestazione sportiva in cui squadre si sposteranno nei diversi centri atletici per testare la loro preparazione fisica e la conoscenza sul tema della violenza di genere, mentre il 26 una conferenza su Donne e Sport affrontera’ l’argomento delle discriminazioni di genere nello sport.  (@alebal)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts