Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Ambiente: la Cooperazione gestirà il progetto per le aree protette in Albania

TIRANA, 23 novembre – Lanciato ufficialmente a Tirana, in occasione del forum di coordinamento sulle Aree Protette, il progetto  ”La strategia per le aree protette in Albania” alla presenza del Ministro dell’Ambiente albanese, Lefter Koka, e di  Eduard Shalsi, Presidente della Commissione Parlamentare sulle attività produttive Commercio e Ambiente.

L’iniziativa è stata promossa e sostenuta finanziariamente dal progetto “Rafforzamento delle capacità istituzionali per la protezione della Natura e preparazione della Rete Natura 2000 – Strengthening capacity in National Nature Protection – preparation for Natura 2000 network “. Finanziata dall’Unione Europea nell’ambito del programma IPA 2013, è affidata alla Cooperazione Italiana, che coordina il progetto in collaborazione con International Union for the Conservation of Nature (Iucn) e la Società Botanica Italiana (Sbi).Viaggio-4x4-Albania-600x333[1]

Come ricordato nei diversi interventi, un ambiente sano, e i relativi processi eco-sistemici, permettono uno sviluppo socio economico sostenibile e a lungo termine. E’ fondamentale quindi che i molteplici investimenti di cui usufruisce l’Albania siano rivolti alla protezione delle risorse naturali, al fine di avviare la necessaria sinergia di tutti gli strumenti politici nei diversi processi economici di sviluppo. Sono stati inoltre sottolineati i progressi già ottenuti in soli sette mesi dalla costituzione dell’Agenzia Nazionale delle Aree Protette, la quale ha dato un nuovo impulso al controllo delle attività venatorie, all’afflusso turistico nelle numerose aree di intesse ambientale del Paese, nonché all’allineamento legislativo con l’Unione Europea.

Hanno inoltre partecipato all’evento i rappresentanti del Ministero dell’Ambiente albanese, delle Agenzie regionali delle aree protette, di organizzazioni e donatori internazionali e delle Organizzazioni non governative internazionali e locali operanti nel settore ambiente.

(MNT, 23 novembre  2015)

The following two tabs change content below.

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell’Ansa. Tra le sue missioni l’Albania (di cui ha seguito per l’agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l’Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell’ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Maria Novella Topi

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell'Ansa. Tra le sue missioni l'Albania (di cui ha seguito per l'agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l'Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell'ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia. Contact: Website | More Posts