Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Libia: inviato ONU Kobler a Roma, prima capitale estera dopo insediamento

successore Leon vede Gentiloni e Pinotti

ROMA, 23 NOVEMBRE – Prima visita in una capitale estera dopo il suo insediamento per Martin Kobler: il diplomatico tedesco nominato da Ban Ki moon nuovo rappresentante speciale per la Libia al posto di Bernardino Leon e’ stato ricevuto alla Farnesina dal Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Paolo Gentiloni, poi a Palazzo Baracchini dalla ministro della Difesa Roberto Pinotti.

Il  mandato di Kobler riparte dalla proposta di accordo avanzata da Leon e ha inizio nel delicato momento in cui si attende il voto della Camera dei Rappresentanti (HoR) di Tobruk sull’accordo.

Nel corso del colloquio Gentiloni ha raccolto le valutazioni sulle prospettive dell’accordo politico di Kobler al rientro dalla sua prima missione ufficiale in Libia, a Tobruk, Tripoli e Misurata, dove ha avuto colloqui con gli interlocutori libici. Il rappresentante Speciale avrà nei prossimi giorni incontri con gli attori regionali.

Il Ministro ha ribadito il pieno sostegno italiano ad un’azione che miri al raggiungimento nel più breve tempo possibile della firma dell’accordo. “Con Kobler ho registrato piena condivisione sulla strategia da seguire per dare impulso e concludere entro tempi brevi il complesso negoziato sulla Libia e permettere l’insediamento di un Governo di concordia nazionale”, ha dichiarato Gentiloni.

“L’Italia è pronta ad assumersi le sue responsabilità per sostenere la stabilizzazione del Paese dopo il raggiungimento di un accordo tra le parti libiche”, ha concluso il Ministro.

Gen. Paolo Serra quando era a capo di UNIFIL

Gen. Paolo Serra quando era a capo di UNIFIL

All’incontro con la Pinotti ha partecipato il generale Paolo Serra, nuovo Senior Advisor della missione UNSMIL per le questioni di sicurezza. Kobler “ha ringraziato l’Italia per la disponibilita’ a sostenere le azioni della missione Onu in Libia affinche’ si giunga ad un accordo per la costituzione di un governo di unita’ nazionale”, ha riferito il sito del Ministero della Difesa. Il ministro Pinotti ha confermato “la grande attenzione dell’Italia per la risoluzione politica della crisi libica, auspicando il raggiungimento di un accordo tra le parti nell’interesse della stabilizzazione e pacificazione della sponda sud del Mediterraneo”.  (@alebal)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts