Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

#UNGA70: diritto al cibo, commissione approva risoluzione

legacy EXPO, pianeta avrebbe cibo per tutti

NEW YORK, 26 NOVEMBRE – La Terza commissione dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, competente in materia di diritti umani, ha adottato per consenso a New York una Risoluzione sul diritto al cibo, co-sponsorizzata dall’Italia. Il documento verrà definitivamente approvato dall’Assemblea generale a dicembre.

La Risoluzione riafferma il diritto di tutti ad avere accesso a un’alimentazione sana, sufficiente e nutriente e quello di essere liberi dalla fame. Grazie all’impegno negoziale dell’Italia, il testo include nuovi riferimenti sul valore culturale del cibo e sulla lotta alla malnutrizione infantile, in linea con i principi della Carta di Milano. Dopo il successo di Expo Milano 2015, continua l’impegno della Farnesina in favore della promozione a livello internazionale dei temi della lotta alla povertà e alla fame e della buona alimentazione, quali elementi importanti su cui fondare uno sviluppo economico inclusivo e rispettoso dell’ambiente, a garanzia del rispetto dei diritti fondamentali della persona umana e della pace.

Il testo fa riferimento alla Dichiarazione di Roma sulla nutrizione adottata nel novembre 2014 e riafferma che “il cibo non deve essere usato come strumento di pressione politica o economica”. Ribadisce inoltre l’importanza della cooperazione e della solidarieta’ internazionale e la necesita’ di astenersi da misure unilaterali che non si accordino con il diritto internazionale che mettano in pericolo la sicurezza alimentare”.

La risoluzione considera “intollerabile” che, secondo le stime UNICEF, un terzo dei bambini che muoiono sotto i cinque anni muoiono di malattie legate alla fame e che tuttora, secondo stime FAO, 795 milioni di esseri umani sono sottonutriti mentre, sempre secondo la stessa agenzia, il Pianeta potrebbe produrre cibo sufficiente per tutti. (@alebal)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts