Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Disability Day: Cardi, Onu non può fallire sulla disabilita’

Nella Visitors Lobby la Heidi Latsky Dance Display

NEW YORK, 3 DICEMBRE – “Alle Nazioni Unite a volte riusciamo, a volte non riusciamo. In questo caso non possiamo fallire e non falliremo”: lo ha detto il Rappresentante Permanente italiano Sebastiano Cardi intervenendo alla cerimonia di apertura della Giornata internazionale che l’Onu dedica dal 1992 ogni 3 dicembre alle persone con disabilita’.

La Heidi Latsky Dance Display

La Heidi Latsky Dance Display

“L’Italia punta sulla salvaguardia e la promozione dei diritti dei disabili con un approccio multidimensionale che include il rafforzamento delle loro ambizioni e dei percorsi di carriera, la trasformazione di luoghi di lavoro in modo che siano accessibili e l’aumento della consapevolezza sui problemi della disabilita'”, ha detto Cardi, sottolineando come il nostro Paese si senta “onorato e privilegiato” in quanto vice presidente della Convenzione sui Diritti dei Disabili per il 2015-2016.

Quest’anno il tema indetto dall’Onu per il Disability Day e’ all’insegna del fatto che “l’inclusione conta”. L’obiettivo e’ mobilitare il sostegno a favore di un miliardo circa di persone disabili che restano una delle categorie piu’ marginalizzate del mondo: “Costruire un mondo sostenibile e inclusivo per tutti richiede l’impegno pieno di persone con tutte le capacita'”, ha detto il segretario generale Ban Ki moon nel suo messaggio per il Disability Day.

Tanti appuntamenti per la giornata al Palazzo di Vetro: uno di questi ha accolto di prima mattina turisti e personale all’ingresso della Visitors Lobby. La Heidi Latsky Dance on Display e’ una installazione in cui ballerini disabili immobili o minimamente mobili, vestiti o svestiti di bianco, fanno riflettere sul “corpo come spettacolo” e “l’ossessione della societa’ nei confronti della body image”. (@alebal)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts