Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Libia: ICOM pubblicherà “lista rossa” antichità a rischio

annuncio il 15 dicembre a Parigi

ICOM, Libia La Conferenza dell'ICOM

PARIGI, 3 DICEMBRE – Dopo la Siria e L’Iraq, la Libia: esperti di musei di tutto il mondo pubblicheranno una “lista rossa di emergenza” per aiutare le autorita’ ad identificare arntichita’ libiche a rischio di saccheggi e di esportazione illegale.

La lista dell’ICOM (International Council of Museum) verra’ resa pubblica a Parigi il 15 dicembre. L’elenco, diffuso nel corso di una conferenza all’Istituto du Monde Arabe di Parigi, conterrà oggetti popolari sul mercato nero delle antichità’ come sculture, tavolette di pietra, vasi e medaglie. L’obiettivo e’ aiutare forze di polizia e autorita’ doganali a identificare antichi tesori rubati.

La lista e’ stata prodotta con il contributo finanziario della Commissione Europea e il sostegno dell’Ufficio per gli Affari Culturali del Dipartimento di Stato americano. Contestualmente alla sua diffusione, verra’ presentata anche la pubblicazione dell’istituto “Countering Illicit Traffic in Cultural Goods”.

Dal 2000 l’ICOM ha pubblicato “liste rosse” per oltre 25 Paesi. In giugno e’ stata la volta dell’Iraq e l’anno scorso della Siria. “E’ una soluzione con risultati dimostrati”, aveva detto all’epoca il presidente dell’organizzazione Hans-Martin Hinz, osservando che i mercanti d’arte dovrebbero “smettere di comprare oggetti che vengono da Paesi come Iraq e Siria”: adesso la Libia.

Creato nel 1946, ICOM riunisce oltre 35 mila membri tra cui curatori di Musei in 137 Paesi e collabora con l’UNESCO, la World Customs Organization e l’Interpol nella lotta al traffico illecito di antichità. (@alebal)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts

1 Trackbacks & Pingbacks

  1. #Unite4Heritage: Libia, timori per Sabratha, ICOM pubblica “lista rossa” | OnuItalia

Comments are closed.