Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Firenze si candida a Centro UNESCO #Unite4Heritage

Sindaco Nardella incontra la Bokova

PARIGI, 6 DICEMBRE – Firenze si candida a ospitare un Centro UNESCO #Unite4Heritage rivolto alla tutela del patrimonio materiale ed immateriale nelle aree di crisi e di conflitto in linea con le previsioni del Forum
Unesco di Firenze del 2014. L’iniziativa e’ stata presentata dal sindaco della citta’ Dario Nardella alla Direttrice Generale dell’agenzia ONU per la cultura Irina Bokova.

Nardella, a Parigi per COP21, ha incontrato la Bokova il 3 dicembre alla presenza dell’ambasciatore italiano presso l’Unesco Vincenza Lomonaco. “I risultati positivi di questo incontro testimoniano la grande attenzione e il sincero apprezzamento dell’Unesco per le molteplici iniziative che la nostra città ha realizzato e realizzerà in collaborazione con l’organizzazione e in linea con l’azione del Governo italiano”, ha detto il sindaco, secondo un comunicato diffuso dal Comune. “Ne sono concreta dimostrazione – ha proseguito – sia il piano di gestione del centro storico che il regolamento sulle attività commerciali all’esame del consiglio comunale, apprezzati dalla
direttrice generale Bokova quale modello di buona pratica da esportare”.

L’incontro è stata l’occasione per approfondire la collaborazione tra la città di Firenze e l’organizzazione, a seguito delle ultime iniziative realizzate dalla città come il Forum Unesco sulle industrie culturali del 2014 e il recente summit globale dei sindaci ‘Unity in Diversity’, al termine del quale è stata sottoscritta la Carta di Firenze, consegnata  dal sindaco alla Bokova. Si e’ parlato anche della tutela del patrimonio culturale nelle aree di crisi e di conflitto e il sostegno esplicito all’azione del Governo italiano di istituzionalizzare i ‘Caschi blu della cultura’ costituiscono i punti salienti della Carta.

Durante l’incontro é stato concordato che in occasione del prossimo consiglio esecutivo dell’Unesco, nell’aprile 2016, la città di Firenze organizzerà un evento di presentazione di buone pratiche per la tutela del patrimonio culturale materiale ed immateriale del Centro storico iscritto nella lista del patrimonio mondiale. (@Onuitalia)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts