Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Italian Food Festival: la cucina “naturale” dello chef stellato Michele Biagiola

NEW YORK, 7 DICEMBRE 2015 – Una cucina naturale che esalta il sapore delle materie prime. Composizioni creative che si gustano già con gli occhi, calibrate per valorizzare il gusto di ogni elemento. Un’attenzione quasi maniacale ai dettagli. Lo chef stellato Michele Biagiola, classe 1973, di Macerata, è fedele al suo territorio e alla stagionalità dei prodotti. Una passione per le erbe vegetali e per la tradizione marchigiana, da anni, prima che fosse tendenza, ha sposato la filosofia del biologico e del chilometro zero. Una sensibilità e una sensorialità che porta con sé al Palazzo di Vetro.

“Cucinare a casa è qualcosa di assolutamente diverso rispetto a portare la propria cucina oltreconfine”, ha commentato lo chef, orgoglioso di “presentare le tradizioni di tutto lo Stivale” all’Onu. Nella Delegates Dining Room delle Nazioni Unite, nel cuore di Manhattan, con una vista mozzafiato sull’East River, infatti, inizia oggi (fino all’11 dicembre) l’Italian Food Festival, l’evento organizzato dalla rappresentanza italiana all’Onu per festeggiare i 60 anni del Paese nell’Organizzazione. Per far brillare un elemento portante della cultura italiana, la nostra tavola, Italia di Gusto ha selezionato per New York, oltre Biagiola, i top chef Filippo La Mantia, Stefano Tammetta e Sonia Balacchi. (@annaaserafini)

The following two tabs change content below.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About OnuItalia

Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma. Contact: Website | Facebook | Twitter | YouTube | More Posts

1 Trackbacks & Pingbacks

  1. 60 anni dell’Italia nell’Onu: la cucina d’eccellenza del Paese per un pranzo esclusivo | OnuItalia

Comments are closed.