Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

COP21: settimana decisiva. Ban: il tempo sta scadendo

image[1](di Maria Novella Topi) – PARIGI, 8 dicembre – A Parigi si è aperta ieri l’ultima e decisiva settimana della Conferenza dell’Onu sul clima e si cominciano a sentire i tempi stretti e a moltiplicare gli appelli. C’è una generale sensazione che sia necessario ”far presto” perché il conto alla rovescia delle opportunità è partito da tempo. Non a caso l’ultimo intervento del segretario generale dell’Onu Ban Ki moon ha scandito le parole ”il tempo sta scadendo… il mondo sta andando verso una catastrofe climatica”. Termini allarmanti non consueti per il capo delle Nazioni Unite che ha al contempo esortato i governi che partecipano a COP21 a siglare un accordo forte e vincolante per limitare, e se possibile arrestare, il riscaldamento globale del pianeta. La XXI Conferenza delle parti organizzata dalla Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (Unfccc) si chiude l’11 dicembre e a tutti ormai sembra imperativo formalizzare un accordo sulla riduzione delle emissioni di gas serra in modo di mantenere l’aumento medio della temperatura globale entro i due gradi centigradi sull’orizzonte di fine secolo. Secondo la posizione italiana l’elemento più innovativo rispetto alle edizioni  passate della Convenzione è il coinvolgimento globale dei paesi nell’identificazione di contributi nazionali volontari di riduzione delle emissioni che alterano il clima e, dunque, la coralità dell’impegno finalizzato alla preservazione del pianeta secondo il principio – già sancito anche alla CoP di Lima dello scorso anno – delle responsabilità comuni, ma differenziate e delle rispettive capacità.

The following two tabs change content below.

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell’Ansa. Tra le sue missioni l’Albania (di cui ha seguito per l’agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l’Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell’ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Maria Novella Topi

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell'Ansa. Tra le sue missioni l'Albania (di cui ha seguito per l'agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l'Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell'ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia. Contact: Website | More Posts