Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Gentiloni: Italia può tornare protagonista in Africa con l’energia

ROMA, 11 DICEMBRE – “Possiamo favorire la stabilità in Libia con l’aiuto dei Paesi della Regione, ma l’intesa deve essere tra libici e sufficientemente inclusiva per essere difesa e mantenuta”. Lo ha detto questa sera Paolo Gentiloni, ministro degli Esteri, durante la presentazione del World Energy Outlook 2015, nella sede di ENI a Roma. “La fatica della diplomazia è oggi una scelta indispensabile – ha detto ancora Gentiloni – la normalizzazione della Libia ha grandi e positive ripercussioni anche per noi, data l’importanza del Paese anche a livello energetico. L’Italia deve contribuire attivamente al raggiungimento di una soluzione”. Citando l’espansione demografica in Africa e le potenzialità del continente, Gentiloni ha affermato che “grazie al lavoro di ENI e al fatto di configurarsi geograficamente come hub del Mediterraneo orientale che si proietta verso l’Africa, l’Italia potrebbe tornare protagonista”.

medIeri Claudio Descalzi, amministratore delegato di Eni, nel suo intervento al Forum Med-Mediterranean Dialogues, aveva evidenziato come le infrastrutture energetiche sono un canale di sviluppo tra le due sponde del Mediterraneo. Per questo, ha detto Descalzi, Eni e l’Italia stanno puntando sulla creazione di un “corridoio sud-nord tra Africa ed Europa” che non sia solo un canale energetico, ma anche un’ “unione di sviluppo sociale e di stabilità che metta in comunicazione due continenti”. (OI, 11 dicembre 2015)

The following two tabs change content below.

Dal 2000 sono giornalista, ho iniziato con un internship per l’agenzia di stampa americana Dow Jones, passando per una breve esperienza all’Ansa a Londra, e tanti anni nelle redazioni milanesi di quotidiani, giornali online e agenzie di stampa. Per me il giornalismo è un servizio, soprattutto per chi non ha voce.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Francesca Morandi

Dal 2000 sono giornalista, ho iniziato con un internship per l'agenzia di stampa americana Dow Jones, passando per una breve esperienza all'Ansa a Londra, e tanti anni nelle redazioni milanesi di quotidiani, giornali online e agenzie di stampa. Per me il giornalismo è un servizio, soprattutto per chi non ha voce. Contact: Website | More Posts