Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Una carriera all’ONU: per bando JPO la scadenza e’ domani

ROMA/NEW YORK, 14 DICEMBRE – Ragazzi italiani under 30 con una laurea magistrale o un Master: il bando scade domani. C’e’ infatti tempo fino al 15 dicembre per concorrere a un posto di Junior Professional Officer 2015-2016, il Programma per Esperti Associati e Giovani Funzionari delle Organizzazioni Internazionali che quest’anno compie 40 anni.

In molti casi l’esperienza acquisita nel biennio e’ un primo passo per un lavoro nel mondo con le Nazioni Unite. Il JPO Programme, è un’iniziativa di cooperazione tecnica multilaterale finanziata dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Direzione Generale per la Cooperazione allo Sviluppo, che permette a giovani italiani qualificati di 30 anni, o di età inferiore, di avere un’esperienza formativa e professionale nelle organizzazioni internazionali del sistema ONU per un periodo di due anni.

Lo scopo del Programma, celebrato oggi in un convegno alla Camera dei Deputati, madrina la presidente Laura Boldrini, è duplice. Da una parte esso favorisce le attività di cooperazione tecnica delle organizzazioni internazionali associando giovani funzionari ad iniziative di sviluppo, dall’altra consente a giovani interessati alle carriere internazionali di compiere rilevanti esperienze professionali che nel futuro ne potrebbero favorire il reclutamento da parte delle organizzazioni stesse o in ambito internazionale.

Il programma nasce nel 1961 sulla base di una risoluzione dell’ECOSOC che approvava e incoraggiava la collaborazione di volontari finanziati dai Paesi di origine in iniziative e programmi di cooperazione allo sviluppo. L’Italia ha aderito all’iniziativa a meta’ degli anni Settanta. Ad oggi sono i stati sponsorizzati oltre 1.600 giovani.

I requisiti necessari per poter accedere alla pre-selezione sono:

· Essere nati il o dopo il 1 gennaio 1985 (1 gennaio 1982 se laureati in medicina)

· Possedere la nazionalità italiana

· Avere un’ottima conoscenza della lingua inglese e italiana

· Avere ottenuto uno dei seguenti titoli accademici:

· laurea specialistica/magistrale

· laurea magistrale a ciclo unico

· laurea/laurea triennale accompagnata da un titolo di Master universitario

· Bachelor’s degree accompagnato da un titolo di Master universitario

La scadenza per l’invio online delle candidature è il 15 dicembre 2015 alle ore 15:00 (ora locale italiana).

Per edizione 2015/2016 del Programma JPO, le domande di partecipazione dovranno essere inviate online attraverso il sistema di “Online Web Application” (OWA) dell’ufficio UN/DESA di Roma raggiungibile dal sito www.undesa.it.

Una avvertenza: consultare attentamente la sezione “How to Apply” prima di iniziare la compilazione del formulario elettronico relativo al Programma JPO 2015/2016.

Non verranno accettate domande pervenute per posta, email, fax o consegnate a mano presso l’Ufficio UN/DESA di Roma.

A causa dell’elevato numero di candidature previste verranno contattati esclusivamente i candidati preselezionati. Per ulteriori informazioni consultare www.undesa.it o scrivere a JPOinfo@undesa.it. (@alebal)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts