Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

“Da padre a figlio”, il calendario Lavazza per i moderni eroi della Terra

biodiversita' e sostenibilita', criteri dei SDGs dell'ONU

Dal sito Calendar.lavazza.com

TORINO, 19 DICEMBRE – Con pochi giorni all’inizio del 2016 c’e’ ancora tempo per scegliere il calendario. Tredici storie immortalate da un 26enne canadese per raccontare che il nostro futuro è scritto nelle nostre radici. “From father to son” è il titolo di quello proposto in edizione limitata (30 euro a copi) da Lavazza, tutto incentrato sul passaggio di antichi saperi “da padre a figlio” e sul ruolo cruciale per l’ambiente che ricoprono i giovani contadini di oggi, “moderni eroi della terra”.

Calendario, "From Father to Son" (Lavazza)

“Che coltivino fagioli, che raccolgano sale, peperoncino o caffè, poco importa: i giovani Earth Defenders ci insegnano, grazie agli scatti di un altro giovane, il fotografo Joey L., che è possibile nutrire il pianeta in modo equo e sostenibile, senza sprecare risorse, favorendo anche lo sviluppo economico delle comunità locali”, spiega Francesca Lavazza, direttore Corporate Image dell’azienda fondata 120 fa da Luigi Lavazza e ancora “a conduzione da padre in figlio (o figlia)”. E’ proprio questo tramandarsi di conoscenze e know-how di generazione in generazione, che li rende “vero anello di congiunzione tra passato e futuro: tengono il destino della terra ben saldo nelle loro mani”, ha aggiunto Lavazza.

Calendario, "From Father to Son" (Lavazza)

Le vendite del calendario – realizzato con la direzione creativa di Armando Testa – e i contributi raccolti tramite il sito Calendar2016.lavazza.com hanno cofinanziato l’evento ‘Terra Madre Giovani – We Feed the Planet’, realizzato ad Expo da Slow Food in collaborazione con la rete Slow Food Youth Network e Terra Madre Giovani. Alla quattro giorni di festa e dibattiti sul tema dell’ambiente, della sostenibilita’ e dell’alimentazione, hanno preso 2mila contadini, allevatori, pescatori e studenti under 40 provenienti da 120 Paesi del mondo e ospitati da oltre 500 famiglie lombarde.

Petrini Slow Food

Carlo Petrini

“Il futuro del cibo e’ nelle loro mani”, ha detto il fondatore di Slow Food Carlo Petrini: “Siamo certi che dopo avere partecipato all’evento torneranno a casa con l’autostima necessaria per andare avanti nel loro lavoro e cambiare il mondo”, facendosi promotori di tradizioni antiche e moderni cambiamenti, nel rispetto della biodiversità e delle risorse del territorio a cui sono educati. (@annaaserafini).

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts