Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

#UNGA70: Cardi, oggi come allora “urgente problema profughi”

NEW YORK, 11 GENNAIO – “Oggi come allora il mondo ha davanti l’urgente problema dei profughi”: lo ha detto, parlando in Assemblea Generale in veste di presidente del Gruppo WEOG (Paesi Occidentali e Altri) delle Nazioni Unite, il rappresentante permanente italiano Sebastiano Cardi. L’occasione e’ stata una riunione celebrativa della prima riunione dell’Assemblea, il 10 gennaio di 70 anni fa alla Westminster Hall nel centro di Londra.

Sir Brian Urquhart

Sir Brian Urquhart

Ne facevano parte allora 51 Paesi. Oggi hanno preso parte, col il Segretario generale Ban Ki moon, i rappresentanti permanenti dei 193 Stati membri e un “pezzo di storia” vivente: il diplomatico britannico Sir Brian Urquhart, che nel 1945 fece parte dello staff del Regno Unito incaricato di contribuire alla costituzione di quella che all’epoca venne inizialmente chiamata UNO (United Nations Organizations).

L'ambasciatore Cardi

L’ambasciatore Cardi

Cardi ha usato l’occasione per sottolineare un tema in agenda tra le “questioni urgenti” della riunione londinese: “iIl problema dei profughi”. Il numero di profughi e sfollati nel mondo e’ oggi il più alto dai tempi della Seconda Guerra Mondiale, ha detto Cardi, secondo cui “occorre un nuovo global compact sulla mobilita’ umana che affronti il tema in tutte le sue sfaccettature: fine e prevenzione dei conflitti, coinvolgimento delle donne nei processi di pace, attenzione alle cause alla radice, rispetto dei diritti umani e dei diritti dei profughi, lotta al traffico di persone”.

Una torta con 70 candeline

Una torta con 70 candeline

La riunione era stata convocata dall’attuale presidente dell’Assemblea Mogens Lykketoft, anche lui arrivato in questi giorni al giro di boa delle 70 candeline. Per celebrare i 70 anni dalla prima riunione dell’Assemblea Generale, Lykketoft ha offerto un ricevimento durante il quale si e’ brindato con Prosecco italiano messo a disposizione dall’ambasciatore Cardi. (@alebal)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts