Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Togo: presidente Faure Gnassingbé a Sant’Egidio, un ritorno alle origini

ROMA, 28 GENNAIO – Un ritorno alle origini. In visita ufficiale in Vaticano, dove e’ stato ricevuto da Papa Francesco, il presidente del Togo Faure Gnassingbé e’ stato ospite della Comunita’ di Sant’Egidio, il movimento laico di ispirazione cattolica protagonista di mediazioni politiche dalla Costa d’Avorio al Mozambico e al Burundi e presente in oltre 70 paesi.

Anche in Togo la “piccola Onu di Trastevere” ha avuto un ruolo speciale. E’ stata all’origine del riavvicinamento dell’ex presidente Gnassingbé Eyadema con il suo principale oppositore Gilchrist Olympio all’inizio degli anni 2000, poi del dialogo perseguito dallo stesso Faure Gnassingbé a partire dal 2006. Il ministro degli esteri togolese Robert Dussey ne ha fatto parte per molti anni.

Il presidente Gnassingbé ha reso omaggio agli sforzi dell’organizzazione fondata da Andrea Riccardi e il cui responsabile Relazioni Internazionali   e’ stato a lungo Mario Giro, da oggi vice-ministro degli esteri e della cooperazione.

Un accordo di sede e’ stato concluso in questi giorni tra Comunita’ e Togo. Permettera’ a Sant’Egidio di essere più’ attiva nella lotta alla poverta’ e nel contrasto agli estremismi. “Il presidente Faure Gnassingbé e’ un nostro vecchio amico. Un’amicizia nata in momenti difficili per il Togo. In questi ani ne abbiamo sperimentato la saggezza e l’intelligenza politica e la capacita’ di creare dialogo tra le parti”, ha detto il presidente di Sant’Egidio Marco Impagliazzo in una intervista a RepublicofTogo.com (il sito ufficiale del governo togolese) in cui ha espresso “molta speranza e fiducia nel futuro del Togo”.

A sua volta Faure Gnassingbé, ha parlato di “un ritorno alle origini”. Nell’edificio che ospita la Comunita’ a Trastevere “sono nate tante cose sconosciute a molti in Togo ma che hanno aperto la strada al dialogo politico”. Quando tutte le prospettive sembravano bloccate, “Sant’Egidio ha discretamente preso contatto con le autorita’ dell’epoca e le forze di opposizione per cercare spunti di un riavvicinamento”, ha detto il capo di Stato del Togo. (@alebal)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts