Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Il generale Mazzuca nuovo consigliere militare al Palazzo di vetro

NEW YORK, 4 FEB 2016- Il generale di divisione dei carabinieri Marcello Mazzuca è il nuovo consigliere militare e addetto per la difesa presso la Rappresentanza italiana alle Nazioni Unite. Prende il posto del generale Paolo Serra, che nell’autunno scorso è stato scelto come consigliere militare di Martin Kobler, rappresentante speciale per la risoluzione della crisi libica del segretario generale dell’Onu.

6205 mazzucaProprio la Libia rappresenterà anche per Mazzuca uno dei dossier di lavoro più importanti, in relazione alla crescente presenza del Daesh, specie attorno a Sirte, e alla ferma intenzione della comunità internazionale di combatterla. In particolare, l’Italia dovrebbe assumere un ruolo guida nell’offensiva contro i jihadisti, che continuano ad arrivare in Libia dalla Siria e dall’Europa, non appena un nuovo governo sarà entrato nelle sue piene funzioni a Tripoli e la Libia avrà chiesto ufficialmente un aiuto esterno.

Laureato in scienze politiche e consulente giuridico delle forze armate, Mazzuca ha frequentato l’Accademia militare di Modena, è stato nominato tenente nel 1977 e da allora ha avuto una brillante carriera nell’arma dei carabinieri. Fino al 1988 ha retto il comando dei carabinieri di Roma Trastevere, Montesacro e Parioli. Dal 2005 al 2007 ha ricoperto l’incarico di capo di stato maggiore del comando interregionale “culqaber”, poi fino al 2010 il comando della Legione carabinieri Calabria. Prima dell’attuale incarico era comandante della divisione unità specializzate dei carabinieri.

(AZ, 2-4-2016)

The following two tabs change content below.

Arturo Zampaglione è stato per quasi venti anni corrispondente da New York del quotidiano La Repubblica, per il quale continua a collaborare. Ha studiato a Roma e a Boston, dove ha preso un Master in affari internazionale alla Fletcher School of Law and Diplomacy. Nel 2003-2004 ha insegnato giornalismo internazionale alla New York University. Ha curato la pubblicazione del libro-intervista “La mutazione antiegualitaria” (Editori Laterza).

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Arturo Zampaglione

Arturo Zampaglione è stato per quasi venti anni corrispondente da New York del quotidiano La Repubblica, per il quale continua a collaborare. Ha studiato a Roma e a Boston, dove ha preso un Master in affari internazionale alla Fletcher School of Law and Diplomacy. Nel 2003-2004 ha insegnato giornalismo internazionale alla New York University. Ha curato la pubblicazione del libro-intervista “La mutazione antiegualitaria” (Editori Laterza). Contact: Website | More Posts