Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Fulci: “La scomparsa di Boutros-Ghali è un lutto per l’intera famiglia Onu”

ROMA, 16 FEB 2016 – “La scomparsa di Boutros-Ghali, eminente studioso del diritto internazionale e Segretario generale dell’Onu tra il 1992 e il 1996, rappresenta un lutto per l’intera famiglia delle Nazioni Unite”. Lo ha dichiarato l’Ambasciatore Francesco Paolo Fulci, che tra il 1993 e il 1999 era stato Rappresentante Permanente dell’Italia all’Onu, dopo aver appreso della morte del politico e diplomatico egiziano, con cui aveva lavorato a stretto contatto.

“Durante il suo mandato”, ha proseguito Fulci, che ora è presidente della Ferrero, “Boutros-Ghali fu promotore delle famose agende per la democrazia, per la pace e per lo sviluppo, che costituiscono a tutt’oggi un documento di base fondamentale nella dottrina dell’Onu. Indomito sostenitore dell’azione delle Nazioni Unite per il mantenimento della pace, ovunque essa era stata violata, ha al suo credito la felice conclusione delle operazioni di pace in Cambogia, Mozambico ed El Salvador.”

L’Ambasciatore Fulci si è poi rivolto alla moglie Leila, che fu compagna preziosa di Boutros-Ghali, soprattutto negli ultimi anni della sua vita, mandadole “il più sentito cordoglio da parte dei molti amici italiani”.

(Nella foto qui sopra, ritrovata negli archivi dell’Onu e scattata di fronte alla statua di Arnaldo Pomodoro, regalo dell’Italia all’Onu, si vedono, da sinistra: Boutros Ghali, lo scultore italiano, Lamberto Dini e l’Ambasciatore Fulci.)

(OI, 16-2-2016)

The following two tabs change content below.

Arturo Zampaglione è stato per quasi venti anni corrispondente da New York del quotidiano La Repubblica, per il quale continua a collaborare. Ha studiato a Roma e a Boston, dove ha preso un Master in affari internazionale alla Fletcher School of Law and Diplomacy. Nel 2003-2004 ha insegnato giornalismo internazionale alla New York University. Ha curato la pubblicazione del libro-intervista “La mutazione antiegualitaria” (Editori Laterza).

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Arturo Zampaglione

Arturo Zampaglione è stato per quasi venti anni corrispondente da New York del quotidiano La Repubblica, per il quale continua a collaborare. Ha studiato a Roma e a Boston, dove ha preso un Master in affari internazionale alla Fletcher School of Law and Diplomacy. Nel 2003-2004 ha insegnato giornalismo internazionale alla New York University. Ha curato la pubblicazione del libro-intervista “La mutazione antiegualitaria” (Editori Laterza). Contact: Website | More Posts