Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Caschi blu cultura: Carabinieri a Baghdad per corso tutela patrimonio

BAGHDAD, 24 FEBBRAIO – Un primo intervento concreto dopo il lancio della task force italiana di caschi blu della cultura. I Carabinieri del Nucleo protezione del patrimonio culturale e artistico sono tornati a Baghdad per l’inaugurazione del primo corso per la tutela del patrimonio culturale destinato al personale dei ministeri dell’Interno e della Cultura.

conti-0087-kwob-u43150845635403a5-656x492corriere-web-roma_512x384[1]L’iniziativa e’ stata tenuta a battesimo dal ministro della Cultura iracheno, Fryad Rawandozi, e dall’Ambasciatore italiano in Iraq, Marco Carnelos. Il corso – si legge in una nota dell’ambasciata d’Italia a Baghdad – è una delle prime iniziative che si inserisce nel solco dell’iniziativa assunta dal governo italiano per la creazione dei Caschi Blu della Cultura presentata recentemente dai ministri Gentiloni, Pinotti e Franceschini a Roma con la direttrice dell’UNESCO Irina Bokova. Hanno preso parte all’inaugurazione anche il vice ministro della Cultura e direttore dello State Board of Antiquities of Iraq, Qais Rasheed ed il comandante della Task Force Carabinieri in Iraq, Generale Fabrizio Parrulli.

Il ministro della Cultura Rawandozi ha espresso parole di vivo elogio per quanto l’Italia ha fatto e sta facendo in favore dell’Iraq e del suo popolo. L’Ambasciatore Carnelos ha sottolineato come aiutare e condividere esperienze e conoscenze con l’Iraq in questo cruciale momento e in questo delicato settore sia per l’Italia “un dovere che nasce anche dal forte legame storico che da sempre unisce i due paesi, entrambe culle di grandi civiltà”.

Questa iniziativa, ha proseguito l’ambasciatore italiano, rappresenta un ulteriore segno tangibile del profilato intervento dell’Italia in Iraq e del ruolo di leadership mondiale che essa svolge nel settore della tutela del patrimonio culturale e che rappresenta anche un’efficace argine alla narrativa criminale ed iconoclasta propagata dal sedicente Stato Islamico. (@alebal)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts