Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Pena morte: vice-presidente Zimbabwe, stiamo studiando come abolirla

ROMA, 24 FEBBRAIO – Da Roma, dove e’ in corso il Convegno Internazionale sulla pena di morte organizzato dalla Comunita’ di Sant’Egidio a Montecitorio, il vice-presidente dello Zimbabwe ha annunciato che il suo paese sta seriamente considerando la possibilita’ di abolire le esecuzioni.

Il vicepresidente Emmerson Mnangagwa, che e’ anche ministro della giustizia del suo paese, ha detto che lo Zimbabwe “non esitera’ a cancellare la pena capitale dai codici” perche’ “le esecuzioni sono una flagrante violazione del diritto alla vita e alla dignita'”. Secondo il testo del discorso pubblicato sul sito della conferenza, Mnangagwa ha precisato che Harare ha recentemente avuto una possibilita’ di farlo quando nel 2013 e’ stata adottata una nuova Costituzione prodotto del contributo inclusivo di tutti i cittadini. “Era una occasione d’oro per decidere l’abolizione, ma poi la maggioranza della popolazione, nel corso del referendum, ha votato per mantenerla”.

Lo stesso Mnangagwa fu condannato a morte quando la Zimbabwe era ancora la Rhodesia. Era stato arrestato nel 1965 e ha scontato 1o anni di prigione ma aveva scampato la forca perche’ le autorita’ lo giudicarono troppo giovane per essere impiccato. Nello Zimbabwe ci sono circa 100 detenuti nel braccio della morte su una popolazione di 13 milioni. L’ultima esecuzione risale al 2005 in parte perche’ e’ difficile per le autorita’ trovare persone disposte a fare il boia. (@alebal)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts