Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Dopo Ban Ki-moon: Lykketoft, candidati all’ONU a meta’ aprile

sei nomi già sul tavolo, altri due presto

NEW YORK, 26 FEBBRAIO – La gara per eleggere il prossimo Segretario generale delle Nazioni Unite dopo Ban Ki-moon entrerà nel vivo a metà aprile. Il Presidente dell’Assemblea Generale Mogens Lykketoft ha annunciato oggi che terrà una serie di conversazioni informali e incontri con tutti i potenziali candidati dal 12 al 14 del mese.

A ogni candidato verrà offerto un colloquio di due ore per presentare la propria candidatura, e gli stati membri delle Nazioni Unite avranno la possibilità di porre domande e di interagire con ognuno di loro, ha detto Lykketoft in una conferenza stampa sul processo di selezione e la nomina. Saranno previsti anche incontri con la societa’ civile e con la stampa.

“Credo che sia una cosa abbastanza storica e potenzialmente in grado di cambiare le regole del gioco”, ha dichiarato Lykketoft. Finora sono entrati in gara sei candidati: Srgian Kerim della ex Repubblica Yugoslava di Macedonia; Vesna Pusic della Croazia; Igor Luksic del Montenegro; Danilo Turk della Slovenia; Irina Bokova della Bulgaria; e Natalia Gherman della Repubblica di Moldova. Incoraggiando tutti gli Stati membri a presentare candidature, Lykketoft ha detto che si aspetta di avere “almeno altri due nomi” nel pool nei prossimi giorni. Uno di loro potrebbe essere l’ex primo ministro portoghese ed ex capo dell’UNHCR, Antonio Guterres. (@alebal)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts