Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Prima missione a Sarajevo dell’Istituto per Conservazione e Restauro italiano

SARAJEVO, 3 MARZO – Prima missione a Sarajevo di una delegazione dell’Istituto Superiore per la Conservazione e il Restauro (Iscr) italiano, guidata dalla direttrice della Scuola di formazione, Donatella Cavezzali, per dare avvio a un progetto di collaborazione con il Museo Nazionale di Bosnia Erzegovina. L’iniziativa, nata su impulso del Ministro degli Esteri Paolo Gentiloni e finanziata da nostro paese per 40 mila euro, e’ potuta cominciare a seguito dell’entrata in vigore dell’Accordo bilaterale di Cooperazione in materia di Cultura, Istruzione e Sport. Il suo obiettivo e’ l’organizzazione di corsi di formazione specialistici in conservazione e restauro, che in questa prima fase si concentreranno sulle collezioni dei reperti in metallo del Museo.

Accanto alle attivita’ di “train the trainers” condotte dagli esperti italiani, l’Iscr fornira’ attrezzature per l’allestimento di un laboratorio specialistico, nucleo del futuro Centro di Conservazione e Restauro che, unico in Bosnia, verra’ istituito in seno al Museo Nazionale. Il progetto prevede anche dei percorsi formativi in Italia proposti a Sarajevo dal Ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini in occasione della sua recente visita nella capitale bosniaca.

“L’Istituto Superiore per la Conservazione e il Restauro di Roma ha concluso oggi una prima missione al Museo Nazionale – ha spiegato l’Ambasciatore italiano a Sarajevo, Ruggero Corrias – a seguito dell’intesa siglata con la Farnesina nel quadro dell’accordo culturale tra Italia e Bosnia. L’obiettivo dei nostri esperti e’ rafforzare capacita’ e dotazioni del Museo affinche’ possa essere costituito al suo interno il primo centro di conservazione e restauro del Paese”. (@OnuItalia)

The following two tabs change content below.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About OnuItalia

Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma. Contact: Website | Facebook | Twitter | YouTube | More Posts