Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

SR Bennoune, #ProtectHeritage ha un impatto positivo sui diritti culturali

L’Ambasciatore Serra ricorda il lancio dei caschi blu italiani per la cultura: "L'Italia è il primo Paese ad aver stabilito una squadra di risposta rapida"

Il sito archeologico di Palmira, in Siria. (JOSEPH EID/AFP/Getty Images)

GINEVRA, 12 Marzo – “Così come la distruzione intenzionale del patrimonio culturale ha un impatto devastante sui diritti culturali, così anche la protezione del patrimonio culturale può avere un impatto positivo sul morale e sui diritti (culturali) in situazioni di conflitto o di repressione”. E’ quanto emerge dal rapporto della relatrice speciale Karima Bennoune, discusso nel corso della 31a sessione del Consiglio dei diritti umani a Ginevra.

“Apprezziamo il valore che la relatrice speciale attribuisce alla scienza, all’istruzione e alla cultura per la promozione della tolleranza, del rispetto e della comprensione reciproca e sosteniamo il suo appello a raggiungere i bambini e i giovani con la formazione sull’importanza del patrimonio e dei diritti culturali”, ha dichiarato Maurizio Enrico Serra, rappresentante permanente dell’Italia presso l’ONU a Ginevra.

L’ambasciatore italiano ha anche ricordato il lancio dei “caschi blu per la cultura”, voluti dal governo italiano e dall’UNESCO, che mira ad affrontare la minaccia del terrorismo internazionale al patrimonio culturale nell’ambito del programma #Unite4Heritage. “L’Italia è il primo paese ad aver creato una squadra di risposta rapida“, ha sottolineato il rappresentante.

La promozione e la protezione dei diritti umani e delle libertà fondamentali durante le operazioni di contrasto al terrorismo sono stati inoltre discussi nel corso del “dialogo interattivo” con il relatore speciale Ben Emmerson, che ha attribuito un ruolo importante all’istruzione, allo sviluppo, al buon governo, alla democrazia e alla tutela dei diritti umani per prevenire o contrastare l’estremismo violento e il terrorismo. “Sottolineiamo l’importanza che, nella lotta al terrorismo, tutti gli Stati rispettino pienamente i diritti umani e le libertà fondamentali e chiedano conto ai responsabili di tali violazioni”, ha concluso Serra. (@annaaserafini)

The following two tabs change content below.

Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About OnuItalia

Il giornale Italiano delle Nazioni Unite. Ha due redazioni, una a New York, l’altra a Roma. Contact: Website | Facebook | Twitter | YouTube | More Posts