Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Renzi a Lampedusa: “non periferia Italia ma cuore Europa” che “ci rende orgogliosi”

uno stadio di calcio regalato dalla Serie B

LAMPEDUSA, 25 MARZO – “Lampedusa, cuore d’Europa. Ho scelto di passare qui questo venerdì speciale, accolto da Giusi Nicolini e da una comunità bellissima”: questo l’omaggio su Twitter del premier Matteo Renzi su Twitter dopo aver passatoi il venerdì santo nell’isola del canale di Sicilia diventata la “porta della Ue” per decine di migliaia di profughi e migranti.

Immagini della visita di Renzi

Immagini della visita di Renzi

“Ringrazio chi è in prima linea perché oggi essere sindaco di una città di frontiera è molto difficile ma ci rende orgogliosi di essere italiani ed europei. Giusto che lo Stato italiano dia una mano al Comune di Lampedusa per aiutare, dal campo di calcio, alla scuola che conta 1000 studenti, alla pesca”, ha detto Renzi dopo una riunione operativa in Municipio a Lampedusa, al termine della quale ha riferito che “alcuni dei problemi che dovevano essere affrontati sono stati risolti”.

Restano “una serie di questioni che riguardano gli aspetti più economici, la continuità territoriale, il problema dei pescatori sulla linea Lampedusa-Porto Empedocle, per aiutare i pescatori a non buttare via quel che fanno”, ha detto Renzi, e ha poi osservato che Lampedusa “oggi vuole essere considerato per quello che è: non una periferia di Italia ma una porta d’Europa e anche un luogo dove poter vivere bene”. Per il presidente del Consiglio, “Lampedusa è il punto geograficamente più lontano, e’ più a sud di Tunisi, ma per tutti gli italiani deve essere uno dei luoghi centrali del nostro Paese e della nostra Europa”.

Ed ecco dunque, da questa isola che ha dato al mondo una lezione di umanità e che qualcuno vorrebbe candidata al premio Nobel per a pace, l’appello alla Ue perche’ “resti umana” e “non far finta di niente di fronte alle grandi emergenze del nostro tempo”.

Dopo la strage di Bruxelles – oggi con la conferma che tra le vittime c’e’ anche l’italiana Patricia Rizzo- la risposta alle paure non è chiudersi, trincerarsi dietro muri e frontiere. Perche’, come ha detto il sindaco Giusi Nicolini, non sono terroristi le persone che arrivano stipate sui barconi, ma uomini, donne e bambini che sfidano il mare a rischio della vita per fuggire da povertà e guerre. Ai lampedusani che cercano di aiutarli, spiega allora il sindaco, “quel che serve è ridurre la distanza e la marginalità dall’Europa”. Sentirsi meno soli, sia nei giorni dell’emergenza, che nel quotidiano.

A questa richiesta Renzi ha dato ascolto: dal campetto di calcio ( dove il premier annuncia che la serie B sta lavorando con il comune per campo nuovo di zecca, i cui lavori cominceranno in autunno)) alle esigenze dei pescatori, dalla continuità
territoriale fino alla zona franca che “l’Europa dovrebbe concedere” a mo’ di “restituzione” per quello che fanno gli abitanti dell’isola.  (@OnuItalia)

The following two tabs change content below.

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Alessandra Baldini

Alessandra Baldini e’ stata la prima donna giornalista parlamentare per l’Ansa, poi corrispondente a Washington e responsabile degli uffici Ansa di New York e Londra. Dirige OnuItalia. Contact: Website | Twitter | More Posts