Ultime notizie
Stampa Articolo Stampa Articolo

Giornata dell’autismo, il mondo si colora di blu e a Roma i bambini salgono in sella

Migliaia di iniziative per la sindrome ancora misteriosa

autismo

ROMA, 31 MARZO – Il 2 aprile si celebra in tutto il mondo la Giornata mondiale dell’Autismo, intitolata dalle Nazioni Unite ad una delle sindromi più misteriose,  che colpisce un numero sempre crescente di bambini e di conseguenza le loro famiglie.autismo
Migliaia di iniziative sono previste in ogni angolo della terra, ma la più appariscente sarà quella di colorare di blu (il colore scelto dall’Onu per l’autismo) i luoghi e i monumenti più celebri. Dall’Empire State Building di New York, la Willis Tower di Chicago, la CN Tower di Toronto, la Burjul Mamlakah – Kingdom Tower di Riyadh in Arabia Saudita, alla Statua del Cristo Redentore a Rio de Janeiro, e in Italia la Mole Antonelliana di Torino, le mura di Lucca, la città di Albenga ecc.,  in tutto il mondo si registrano eventi di solidarietà e sostegno alle persone autistiche e alle loro famiglie.

Sono iniziative volte a ricordare che tutti possiamo contribuire a migliorare la qualità della vita delle persone affette da sindrome dello spettro autistico e delle loro famiglie, sostenere la ricerca scientifica che permetta di individuare sempre più precocemente questo disturbo fin dai primissimi mesi di vita e di scoprire nuovi efficaci interventi per curarlo. In Italia saranno tante le piazze e monumenti che si illumineranno o avranno un segno blu. Nelle piazze i tanti volontari racconteranno il quotidiano, il senso di solitudine, talvolta, di isolamento, che le famiglie di una persona con sindrome dello spettro autistico avvertono. La giornata sarà anche caratterizzata dall’incontro delle più importanti cariche dello Stato con alcune realtà che si occupano di autismo in Italia.

A Roma, ad esempio, è prevista una giornata a cavallo per i bambini speciali  ‘Cavalcando il Blu’ organizzata  a Piazza di Siena autismoda ”L’emozione non ha voce ONLUS” e da Associazione Umanitaria Luca Grisolia ONLUS (LUCONLUS), da tempo impegnate a Roma nell’ippoterapia ed equitazione integrata con bambini/ragazzi autistici. I bambini/ragazzi autistici si prenderanno cura e condurranno i cavalli in percorsi all’interno di Villa Borghese e Piazza di Siena con la collaborazione dell’Esercito Italiano, del Corpo Forestale dello Stato, dei Carabinieri e della Polizia di Stato.

Da parte sua la  Campagna #sfidAutismo opererà con iniziative  dal 28 marzo al 6 aprile e la Rai sosterrà la Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’Autismo con Fia una campagna di sensibilizzazione, di informazione e di raccolta fondi televisiva e radiofonica che permetterà di raggiungere nuovi obiettivi nella lotta all’autismo.

Secondo studi condotti recentemente negli Stati Uniti un bambino su 88 soffre di sindrome dello spettro autistico, un dato cresciuto di 10 volte negli ultimi 40 anni. Il numero dei maschi con autismo è di 4-5 volte superiore a quello delle femmine. I farmaci specifici contro questo disturbo non esistono, mentre ve ne sono pochi che danno modesti risultati e soltanto per alcune manifestazioni associate all’autismo. La sindrome dello spettro autistico è caratterizzata da deficit nella interazione, nella comunicazione sociale e da comportamenti ripetitivi e interessi ristretti. All’autismo si aggiungono spesso comportamenti problematici, talvolta intollerabili, quali l’aggressività immotivata verso di sé o verso gli altri. Oggi, liberato il campo dalle false ipotesi che colpevolizzavano i genitori o le persone con autismo, si pensa che per dare un chiarimento sulle cause dell’autismo sia necessario ricorrere allo studio delle interazioni fra fattori genetici ed i fattori biologici e chimici esterni
(@novellato , 31 marzo  2016)

The following two tabs change content below.

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell’Ansa. Tra le sue missioni l’Albania (di cui ha seguito per l’agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l’Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell’ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia.

Stampa Articolo Stampa Articolo
About Maria Novella Topi

Maria Novella Topi è stata a lungo capo servizio della Redazione Esteri dell'Ansa. Tra le sue missioni l'Albania (di cui ha seguito per l'agenzia la caduta del comunismo e le successive rivolte), l'Iraq e la Libia. Ha lavorato per lunghi periodi nell'ufficio di corrispondenza di Parigi. Collabora da Roma a OnuItalia. Contact: Website | More Posts